Tempo di lettura: 2 minuti
presicce nardò
Andrea Presicce, attaccante del Nardò (foto D.Nestola)

NARDÒ- Una sfida con una delle rivelazioni di questo avvio di campionato per cancellare il passo falso di mercoledì contro il Francavilla. Il Nardò s’appresta a ricevere al “Giovanni Paolo II” l’Isola Liri, prima a quota 9 punti grazie alle due vittorie contro Turris, Gallipoli e Fondi. Rispetto alla partita persa contro i biancoazzurri, Ragno dovrebbe optare per qualche cambiamento per far rifiatare i suoi effettivi. Davanti a Chironi, nella linea difensiva, mancherà Jacopo Mancarella, bloccato dal giudice sportivo per tre giornate. La novità dovrebbe essere Alessandro Caporale, provato da terzino per tutto il precampionato sin dal ritiro di Polla. Caporale sarà l’estremo sinistro di una difesa con Strumbo (dovrebbe prendere il posto di Martinez), Allegrini e Stranieri (o Cassano). A centrocampo, Presicce dovrebbe iniziare sulla corsia destra al posto di Palmisano, inizialmente in panca. Conferme per la coppia Vicedomini-Lanzillotta e per Montinaro. Aria di novità anche in attacco. Scalpita Giovanni Ricciardo, l’ariete offensivo arrivato in conclusione di calciomercato. L’ex Casertana, in probabile staffetta con Malcore, agirà davanti insieme a Lattanzio. L’Isola Liri, allenata da Grossi, potrà contare su un nuovo innesto. In settimana è stato ingaggiato l’esterno offensivo De Amicis, proveniente dal Latina. Il classe 1996 potrebbe aprire nuove soluzioni tattiche al tecnico biancorosso, imperniato probabilmente sul 4-2-3-1 con Giglio unica punta e Raffaele Poziello trequartista centrale. A partita in corso la squadra ciociara potrebbe ritornare anche al 4-3-1-2, schieramento utilizzato nelle vittorie di inizio stagione.

Juniores ok– Comincia nel modo migliore l’avventura della Juniores del Toro, allenata da mister Massimo Lepore. I giovani “Torelli” hanno espugnato il campo della Vigor Lamezia, battura per 1-2 grazie alle reti di Podo e Blasi, scorer sullo scadere con una zampata in area successiva ad una sponda offensiva.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.