Tempo di lettura: 1 minuto

NegroTre defibrillatori assegnati dalla Regione Puglia saranno donati questa sera dall’amministrazione comunale di Muro Leccese all’Istituto comprensivo cittadino, all’associazione sportiva “Amici giallorossi” e alla Protezione Civile “Santi Medici”. La cerimonia si svolgerà alle 20.30 circa nell’ambito della “Festa della famiglia” che si terrà come ogni anno nel Parco del Santissimo Crocefisso. Alla consegna saranno presenti l’assessore regionale al Welfare Salvatore Negro, il sindaco Antonio Donno e il direttore generale dell’Asl di Lecce Giovanni Gorgoni.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto di defibrillazione e prevenzione della Regione Puglia “Deep Impact” nato nel 2013 e portato avanti dall’attuale amministrazione che ha già provveduto alla formazione degli operatori in grado di usare questi strumenti salva-vita.

“Il progetto – ha spiegato l’assessore Salvatore Negro – mira a costituire sul territorio regionale e comunale una rete contro le criticità cardiache, garantendo la copertura totale dei presidi sul territorio (scuole, campi di tennis, campi di calcetto, ecc.). Un’iniziativa che, come dimostrano i recenti casi raccontati dalla cronaca, mira a salvare vite umane dalla morte improvvisa da arresto cardiaco”.  

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.