Tempo di lettura: 2 minuti
Vecsei
Bàlint Vècsei

LECCE – Oggetto del desiderio di diverse squadre importanti tra le quali la Lazio e la Juventus, Bàlint Vècsei con un blitz di mercato viene prelevato da Pantaleo Corvino e tesserato per il Bologna. Il 22enne trequartista ungherese viene girato in prestito con diritto di riscatto in favore al Lecce e con una contro opzione per il Bologna. Questo pomeriggio il talento ex Honved si è presentato per la prima volta nella Sala Stampa “Sergio Vantaggiato” accompagnato dall’interprete.

“Questo è il mio primo anno in Italia, l’ambientamento non è facile ma i compagni mi stanno aiutando e quindi non dovrebbero esserci problemi. Come si pronuncia il mio nome (sorride, ndr)? La pronuncia esatta è Veccei – afferma il giovane ungherese, che poi aggiunge – Desideravo fare un’esperienza a Lecce e quando il Bologna mi ha detto che dovevo venire in Lega Pro a Lecce ho detto subito di sì, perché questa è una squadra importante. È ovvio che il mio obiettivo è quello di arrivare in serie A ma ora voglio pensare soltanto a vincere con questa maglia. La nazionale? Sono certo che se farò bene qui, il mister non avrà problemi a chiamarmi in nazionale, ma ripeto, in questo momento il mio pensiero è solo il Lecce. Ora devo subito imparare l’italiano perché pochi compagni parlano l’inglese e la persona con cui parlo di più in questi giorni è Suciu. Amo giocare o come regista davanti alla difesa o dietro le punte, se proprio devo fare l’esterno preferisco partire da sinistra. Un calciatore che ammiro molto è Toni Kroos. Le mie caratteristiche? Ho una buona visione di gioco, un buon sinistro e amo fare gli assist ai compagni, però devo ancora lavorare molto per migliorare. Lecce è una bella città, sono già andato in centro un paio di volte e poi c’è il mare, in Ungheria non c’è. In allenamento è venuto a trovarmi l’ex diesse dell’Honved Cordella e mi ha fatto i complimenti per essere venuto qui. Mister Asta mi piace, è uno che parla molto coi calciatori e nei metodi di allenamento mi ricorda il mio ex tecnico”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.