Tempo di lettura: 1 minuto
Savino Tesoro a Nardò
Savino Tesoro a Nardò (foto nardogranata.com)

NARDÒ – Lontano dal calcio? Macché… Savino Tesoro è stato avvistato sugli spalti dello stadio di Nardò in occasione dell’amichevole che il Toro sta disputando contro il Leverano. Una presenza che avvalorerebbe la tesi secondo la quale la famiglia originaria di Spinazzola sarebbe disposta ad affiancare l’attuale dirigenza nella gestione del club salentino. Tra l’altro, in maglia granata nella prossima stagione giocheranno non pochi elementi che componevano la formazione “Berretti” del Lecce nel recente passato o che hanno vestito la casacca giallorossa in carriera (Chironi, Cassano, Vicedomini solo per citarne alcuni).

Elementi che corroborerebbero, dunque, quest’ipotesi nonostante le smentite ufficiali da parte della proprietà del Nardò. Che i rapporti tra l’ex patron giallorosso e quello granata siano più che cordiali è tuttavia dimostrato da diversi esempi di collaborazione ed attestazioni di stima da entrambi i fronti. In occasione della finale play-off di due anni fa a Frosinone, fu proprio Fanuli a mettere a disposizione dei tifosi del Lecce un pullman e favorire così l’afflusso massiccio di supporters salentini in Ciociaria.

Ad ogni modo, mentre il Lecce è impegnato a Racale nel test amichevole programmato da mister Asta, fa strano pensare che Savino Tesoro sia a pochi chilometri di distanza da quella che è stata la sua creatura per tre annate ma oggi rappresenta solo un ricordo.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.