Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Il signor Vincenzo Pascali, rappresentante del quartiere Cicolella, ha inviato una lettera di protesta per denunciare la situazione in cui versa il rione in cui vive. Ecco il testo:

“Non si spegne la  protesta dei residenti del quartiere Cicolella dopo il fuoco divampato venerdì scorso alle sterpaglie ed immondizia accumulata ai bordi delle strade all’ingresso di Via vecchia Lizzanello. L’amministrazione comunale si è risentita della nostra denuncia e ha inteso ‘punire’ ulteriormente il quartiere lasciandolo nel totale abbandono igienico, atteso che i cassonetti sin da venerdì non vengono svuotati e sono in balia degli animali randagi e dei ratti che in questo quartiere sono diventati i residenti vip d’eccellenza! Le foto parlano da sole, i cittadini ringraziano ancora una volta il caro sindaco e tutti gli assessori che dovrebbero controllare la cosa pubblica ma che preferiscono, ancora una volta, immergersi nelle fresche acque dell’indifferenza. Grazie e mille volte ancora grazie per i furti che continuate a perpetrare ai nostri danni”.

Rione Cicolella Rione Cicolella 3 Rione Cicolella 2

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.