Tempo di lettura: 2 minuti
Gol su punizione mosca barrea
Il gol su punizione di Moscardelli

CASTEL di SANGRO – Seconda uscita stagionale in un test amichevole per il Lecce di Tonino Asta che si misura contro il Barrea, squadra che milita nel campionato di seconda categoria. Maglia rossoblù e pantaloncini blu per il Barrea, ancora total white per il Lecce. La gara si è giocata sulla base di due tempi da 40 minuti l’uno. Subito in campo, nel secondo tempo, l’ultimo arrivato Nicolò Gigli. La gara termina per 15-0 per i salentini. Definito il prossimo test amichevole in terra abruzzese contro la Rappresentativa Molisana, squadra di Eccellenza, domenica 26 alle ore 17.30.

Primo tempo – Il mister di Alcamo decide di mandare inizialmente in campo col 4-2-3-1 Benassi (Bleve); Mannini a destra, Vinetot e Abruzzese centrali con Legittimo a sinistra; De Feudis e Tundo a centrocampo e subito dopo sulla trequarti Carrozza, Herrera e Rosafio a supporto di Moscardelli.

rigore Mosca Barrea
Il rigore di Moscardelli

A sbloccare il risultato è ancora Herrera (4°) come contro il Castello 2000, poi è Moscardelli a far vedere tutto il suo repertorio siglando un poker (11°, 13°, 17°, 23°) in pochi minuti, uno di sinistro, uno su punizione, uno di destro e un rigore. Poi gonfia la rete al 24° Carrozza, due minuti dopo segna Tundo e al 31° Rosafio. È un monologo giallorosso, il divario tecnico in campo è tantissimo, il primo tempo si conclude sul risultato di 8-0.

Secondo tempo – Com’è normale che sia Asta rivoluziona tutto, tranne il modulo e manda in campo: Bleve (Perucchini); Kalombo a destra, Gigli e Vinetot centrali con Fersini a sinistra; Monaco, Parlati a centrocampo con Cuppone, Falco e Lepore a supporto di Persano unica punta.

Lecce-Barrea
I protagonisti del primo tempo seguono la gara da bordo campo

Il monologo giallorosso continua, ma lo sanno tutti che è un semplice allenamento per testare i movimenti. I gol della seconda frazione sono 7, con le doppiette di Falco (46°, 50°), di Persano (51°, 61°) e Cuppone (63°, 79°) e un gol di Lepore al 57°.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.