Tempo di lettura: 3 minuti

solarino beach-cleanerLECCE – Gli basta il sole per muoversi, sa decidere da solo dove andare e ora ha dato il suo contributo, con la pulizia della spiaggia e la consegna dei premi, al Campionato Mondiale di Kite Surf che si sta svolgendo a Gizzeria (Catanzaro), in Calabria. È Solarino, il primo robot mobile al mondo destinato alla pulizia delle spiagge e dei lidi nel rispetto dell’ambiente, perchè alimentato ad energia solare, silenzioso e radio controllato ed in grado di muoversi senza problemi sia sulla sabbia asciutta che bagnata.

Dinamico e tutto salentino, il Robot di Dronyx sta facendo molto parlare di sé, riscuotendo interesse da parte del pubblico di tutto il mondo, fino a Dubai. Solarino si è fatto ammirare ed apprezzare fino a ieri  l’Hang Loose Beach di Gizzeria per tutta la durate dell’evento. Spiegano con soddisfazione gli esperti di Dronyx: “In questi giorni è stato di supporto agli atleti e soprattutto agli organizzatori dell’evento nello spianare il campo di beach volley, pulire la spiaggia per i visitatori, trainare le barche sulla battigia per predisporre il campo per la gara di skitesurf e utile anche nella consegna dei premi ai vincitori”. Sono stati oltre centocinquanta gli atleti provenienti da tutto il mondo che si sono sfidati per conquistare la leadership in una manifestazione che ha richiamato decine di migliaia di persone.

SOLARINO –  Completamente a trazione elettrica, alimentato esclusivamente con batterie al gel isolate ermeticamente, ma anche con l’energia solare, preciso e robusto, Solarino Robot puliscispiaggia fornisce una soluzione comoda, pratica, veloce ed a basso impatto ambientale per la pulizia della spiagge. Solarino è robusto perchè il telaio è realizzato acciaio e alluminio, mentre il sottocarro è interamente costituito da un innovativo tecno-polimero esente da ossidazione e rotture; la dimensione dei cingoli ed il loro battistrada largo consentono di ottimizzare le prestazioni del sistema di trazione sia su terreni umidi che asciutti, fornendo un ottimo galleggiamento in ogni situazione. Solarino è silenzioso ed eco-compatibile perchè utilizza solo componenti elettrici di altissima qualità, tutti certificati per uso marino, rispetta l’ambiente non rilasciando nell’atmosfera gas nocivi per l’uomo come invece accade con l’utilizzo di macchine tradizionali dotate di motore a scoppio.

PERCHE’ SOLARINO? – “Abbiamo pensato ad un vagliatore automatico per terreni a grana fine, ovvero un robot in grado di muoversi autonomamente sulla spiaggia alimentato dall’energia solare. La marcia innovativa è rappresentata dalla formula alto rendimento-basso costo di produzione-bassi volumi di ingombro e ridotta massa totale dell’intero sistema. – spiegano gli esperti di Dronyx – È importante sottolineare che Solarino presenta una bassissima frequenza di manutenzione, a fronte di un lungo lavoro di progettazione e messe a punto per renderlo completamente autonomo”.

SolarinoSolarino è, infatti, capace di riconoscere ed evitare gli ostacoli presenti sul suo percorso ed integra un sensore per rilevare la posizione della base principale a cui far ritorno per svuotare il cestello di raccolta dei rifiuti o per ricaricarsi. I materiali con cui è realizzato sono di altissima qualità per offrire le maggiori prestazioni in termini di leggerezza, robustezza e resistenza: la carena che ricopre Solarino è costruita in materiale composito, di fibra di vetro e fibra di carbonio. Intelligente, silenzioso e rispettoso dell’ambiente, Solarino ha un bassissimo impatto ambientale e per questo c’è da augurarsi che venga diffuso presto sulle nostre spiagge: “E’ l’unico ad operare con motore elettrico e non endotermico in grado di interfacciarsi con sistemi robotizzati e con la tecnologia fotovoltaica, garantendo così rispettivamente un lavoro autonomo della macchina e bassi costi nonché basso impatto ambientale”.

IL VIDEO SU YOU TUBE – https://www.youtube.com/watch?v=QHqOQCOPuTc

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.