Tempo di lettura: 1 minuto

tifosi RegginaLECCE – La Reggina non parteciperà al prossimo campionato di Lega Pro. La notizia ha del clamoroso se solo si pensa che il club amaranto aveva ottenuto una rocambolesca salvezza attraverso i play-out nel Girone C a discapito dei “nemici” del Messina, dopo che la Commissione Disciplinare aveva restituito ai calabresi alcuni punti di penalizzazione che erano stati inflitti precedentemnte al club dell’ex presidente Lillo Foti, ribaltando le posizioni finali della classifica e mandando in Serie D l’Aversa Normanna. L’anno prossimo, il terzo torneo italiano perderà numerosi club blasonati alle prese con difficoltà economiche e finanziarie tali da non permettere la sopravvivenza di società che hanno fatto la storia del calcio tricolore. Tra queste si segnalano Varese, Venezia, Monza, Barletta e Grosseto. Al momento sono 8 le squadre che non faranno parte della Lega Pro nella stagione 2015/2016.

Ecco il comunicato stampa con cui la società di Reggio Calabria annuncia la notizia: “Dopo trent’anni di straordinari successi, oggi non siamo stati nelle condizioni di perfezionare l’iscrizione al prossimo campionato. In tutti questi mesi abbiamo cercato in Italia e all’estero, tra critiche poco sensibili al futuro della squadra, di fornire nuova linfa agli assetti societari. Abbiamo contattato, abbiamo discusso con molte persone – Mimmo Pratico’ ed altri professionisti del territorio che ringraziamo per la disponibilità all’ascolto nei confronti della Reggina e della città – senza riuscire a varare una compagine sul piano sportivo in grado di affrontare con assoluta tranquillità il prossimo campionato. Forse più coraggio e qualche sacrificio da parte di altri imprenditori avrebbero potuto evitare questo amaro epilogo per il club“.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.