Tempo di lettura: 2 minuti

gagliardetti logo LecceLECCE (di Italo Aromolo) – Unione Sportiva Lecce. Un nome che fa emozionare soltanto scrivendolo. Pronunciarlo, ancor più. Ma, vedendolo tra i più longevi delle 102 squadre professionistiche italiane, non può che inorgoglire al massimo chiunque abbia a cuore i colori giallorossi. Per blasone e anzianità del nome, infatti, il Lecce è davanti a squadre che hanno letteralmente fatto la storia del calcio come Genoa, Torino, Pro Vercelli e Vicenza, ma anche a club che hanno vinto tutto come Juventus, Inter e Milan.

Il calcio a Lecce nasceva già nel 1908 nella forma di piccoli club dilettantistici, ma bisognerà aspettare il 1927 perché, su disposizione da Roma che voleva che in ogni città si costituisse un’unica e forte società di calcio, questi sodalizi minori confluissero nell’unico contenitore che oggi conosciamo come Unione Sportiva Lecce. Cinque anni dopo, però, il club venne radiato dai ranghi federali per motivi economici: così, nel 1932, l’U.S. Lecce scomparve dalla scena e il calcio locale andò avanti sotto i nomi di altre società come la “Pro Lecce” e la “Dopolavoro Lecce”. Soltanto nel 1940 risorse definitivamente l’Unione Sportiva Lecce ed è sulla base di quella data che abbiamo stilato la classifica delle squadre che, ad oggi, hanno mantenuto per più tempo, e ovviamente ininterrottamente, la stessa denominazione.

In questo speciale ranking, il Lecce occupa un onorevolissimo 6° posto su 102: si portano avanti da più tempo lo stesso nome soltanto le “big” Lazio e Roma (rispettivamente dal 1925 e dal 1927), le provinciali Prato (1937) ed Atalanta (1920) e la sorprendente Cremonese, che con la sua storica “Unione Sportiva” ha la stessa denominazione – primato nazionale – dal lontano 1910.

denominazioni clubs Su questi dati ha un peso specifico enorme la crisi economica che, negli anni Duemila, ha costretto molti sodalizi a burrascosi fallimenti finanziari, compravendite di titoli sportivi e cambi di denominazione: basti pensare che oltre la metà degli attuali club professionistici, ben 57, si ritrova con un appellativo diverso da quello che aveva nel vecchio millennio. Vittime illustri del recente passato, e ahinoi probabilmente non le ultime, sono state il Napoli (SSC Napoli dal 2006), la Fiorentina (ACF Fiorentina dal 2003) e il Bari (FC Bari dal 2014), come pure il Perugia, il Padova, il Siena, il Pisa, l’Ascoli e tante altre.

denominazioni clubL’Unione Sportiva Lecce, invece, c’è sempre stata. Quando ancora la Juventus si chiamava Cisitalia, l’Inter era l’Ambrosiana e il Milan da poco un “Associazione Sportiva”, già c’era l’Unione Sportiva Lecce. Un nome che, per tutta la città e il Salento, deve costituire un patrimonio da difendere e custodire gelosamente, impossibile da sostituire con uno che non sia altrettanto magico: Unione Sportiva Lecce.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.