Tempo di lettura: 2 minuti
tocano
Mimmo Toscano (foto archivio web)

LECCE (di Massimiliano Cassone) – Il Lecce ha scelto Toscano e Toscano ha scelto il Lecce. Manca soltanto l’ufficialità della firma che dovrebbe avvenire entro il 2 luglio e poi “il cannibale” potrà incominciare questa nuova avventura nel Salento. Aveva soltanto l’imbarazzo della scelta e da quanto pare, non c’è stata titubanza ma soltanto la volontà di essere corretto fino alla fine con il Novara, squadra che ha condotto in serie B nella scorsa stagione, collezionando la quarta promozione in carriera.

Al netto di eclatanti colpi di scena legati a qualche problema che al momento non esiste, sarà proprio lui il condottiero del nuovo Lecce. Ricordiamo che la società giallorossa, dopo una prima idea forte di puntare su Antonio Calabro (poi non si è voluta rischiare una situazione alquanto complicata, patentino ed esperienza) ha contattato Devis Mangia e Antonino Asta. Sono gravitati tanti nomi intorno alla panchina giallorossa ma gli unici ad aver parlato con la società sono questi. Nelle prossime ore la società di Piazza Mazzini dovrebbe sistemare la questione Alberto Bollini prima di dare l’ufficialità che darà via al nuovo progetto tecnico.

CHI È – Nato a Reggio Calabria il 4 agosto del ’71 inizia, dopo una discreta carriera da calciatore, a fare l’allenatore nella stagione 2006-07 con la Berretti del Rende. L’anno dopo passa a Cosenza prendendo in mano una squadra di serie D ed ottiene due promozioni di fila. Nel 2011-12 allena la Ternana portandola in serie B, nella stagione appena conclusa passa a Novara dove ottiene l’ennesima promozione. Mimmo Toscano è un vincente nato e ama il bel gioco. Schiera le sue squadre sempre con la difesa a 3, sia con il 3-4-3 che con il 3-5-2 (modulo che predilige). Il tecnico calabrese ha collezionato 165 panchine in tutto tra Lega Pro e serie B; 102 in Lega Pro (48 vittorie, 34 pareggi, 20 sconfitte), 63 in B (17 vittorie, 24 pareggi, 22 sconfitte).

CONTRATTO – Approda alla corte della società di Piazza Mazzini con un contratto annuale con opzione per il secondo più un premio promozione abbastanza importante.

 

 

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.