Tempo di lettura: 2 minuti
Devis+Mangia+Italy+v+Liechtenstein+UEFA+Under+3b7_-bDtEGdl
Devis Mangia

LECCE (di M.Cassone) – Devis Mangia era la prima scelta per il dopo Bollini. Il suo “NI” però non è stato affatto gradito dalla nuova società giallorossa che, come da accordi, lo risentirà oggi poiché entro lunedì, massimo martedì, della settimana prossima si vuole annunciare e presentare alla stampa il condottiero del Lecce 2015-16. L’altro allenatore che coincide con il profilo ricercato dalla società (così come abbiamo già scritto nei giorni scorsi) è Domenico “Mimmo” Toscano, ex Novara che ha subito dato la sua disponibilità entusiasta del nuovo progetto tecnico.

MANGIA – L’indecisione del mister originario di Cernusco sul Naviglio è stata percepita da parte della dirigenza come una mancanza di stimoli a giocare la Lega Pro e questo non è piaciuto e, dopo una pausa di riflessione, mantenendo gli accordi presi ci sarà il nuovo contatto. Questa volta potrebbe accadere il contrario, perché secondo le nostre indiscrezione Devis Mangia sembrerebbe pronto per il fatidico “Sì” ma la società potrebbe congedarlo perché, da quello che è trapelato, le priorità sono cambiate.

mimmotoscano-640x360
Mimmo Toscano

TOSCANO – In pole position in questo momento c’è Domenico “Mimmo” Toscano. Il tecnico di Reggio Calabria compirà 44 anni il 4 agosto e nel primo contatto avuto ha convinto la nuova proprietà giallorossa che ha riscontrato in lui delle qualità importanti; è un uomo dalle idee chiare con un DNA da vincente. Toscano ha vinto a Cosenza, Terni e Novara, ha vinto inoltre una panchina d’oro come miglior allenatore di prima divisione nel 2011. Ieri pomeriggio il tecnico calabrese ha ricevuto anche una chiamata dalla Ternana, anche se potrebbe preferire Lecce per avvicinarsi a casa.

SCELTA –  Nelle prossime ore uno tra Mangia e Toscano potrebbe diventare il nuovo allenatore del Lecce; il calabrese è in netto vantaggio. Non sono stati contattati altri allenatori, anche se la società potrebbe avere un asso nella manica sconosciuto a tutti.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.