Tempo di lettura: 1 minuto

valore U.S. LecceLECCE (di Italo Aromolo) – Sono giorni ed ore di grande incertezza per i tifosi dell’U.S. Lecce in relazione alle trattative di vendita della società, più o meno avviate, che la dimissionaria proprietà Tesoro ha intrapreso con alcuni potenziali acquirenti. Nella conferenza stampa dello scorso 19 maggio, il patròn Savino ha fissato per sommi capi il prezzo della vendita: “ Chi vuole acquistare il Lecce” – ha dichiarato l’imprenditore originario di Spinazzola in quella che potrebbe essere stata la sua ultima apparizione in pubblico da massimo dirigente del club – “deve garantire almeno due milioni di euro per sostituire le garanzie bancarie”. In pochi, però, si sono fatti concretamente avanti per rilevare le quote della S.p.A. con sede in Piazza Mazzini, anzi se ne sono contati a bizzeffe di piccoli impreditori locali e non che hanno cavalcato le vicende del sodalizio giallorosso per guadagnare un briciolo di visibilità mediatica. Così, tra il serio ed il faceto, per mantenerci in tema di interessi poco credibili, abbiamo provato anche noi ad immaginare un interlocutore immaginario, che non conosca liquidità, ma solo l’antica arte del baratto. Che cosa potrebbe offrire, al posto di due milioni cash, il nostro ipotetico acquirente per comprare l’Unione Sportiva Lecce?

  • 13 elicotteri biposto (150.000 euro cadauno);
  • 130 notti nella Suite Presidenziale dell’Hotel Principe di Savoia, a Milano (15.000 euro a notte);
  • 6.600 palme da giardino della specie Phoenix canariensis. (300 euro cadauna);
  • 2 monolocali nel centro di Londra (1.000.000 di euro cadauno);
  • 2.500 armi semiautomatiche AK-47 (800 euro cadauna);
  • 100.000 acri di superficie lunare (20 euro cadauno);
  • 1.300.000 cappuccini al bar (1.50 euro cadauno);
  • 1 cappello appartenuto a Napoleone (venduto all’asta per 2.000.000 di euro);
  • 20.000 giornate a Disneyland Paris (90 euro per biglietto giornaliero);
  • 2 premi Nobel (circa 1.000.000 di euro cadauno).
Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.