Tempo di lettura: 3 minuti

LECCE (di Massimiliano Cassone) – Domenica di silenzio in casa Lecce in attesa della prossima settimana che sarà quella decisiva per il futuro della squadra. E dopo il girotondo di voci, smentite, accelerate, frenate, stop improvvisi e ripartenze è giunto il momento di non nascondersi più dietro al dito di una discrezione che è stata sempre velata e mai totale.

Le possibilità per Savino Tesoro sono due: Sticchi Damiani oppure Mazzotta. Perché ad oggi entrambe le trattive sono vive e viaggiano su rette parallele.

Saverio-sticchi-damiani
Saverio Sticchi Damiani

Saverio Sticchi Damiani – Il noto professionista leccese ha ricevuto le risposte che aspettava dai commercialisti ai quali aveva affidato il compito di studiare la documentazione della S.P.A. e tra lunedì e martedì (le parti al momento cercano di mantenere lo stretto riserbo sul giorno e sul luogo) presenterà l’offerta ufficiale per l’acquisizione dell’intero pacchetto di maggioranza. Uno dei problemi che ha causato i rallentamenti di questa trattativa è l’eccessivo monte ingaggi dei calciatori (la maggior parte dei quali non rientrano nel progetto). Saverio Sticchi Damiani che per amore della maglia giallorossa, essendo lui stesso grande tifoso del Lecce, sta coordinando i lavori, non molla di un centimetro e sferrerà l’attacco finale cercando di chiudere positivamente. Questa sembra la trattiva più vicina alla conclusione.

Giancarlo_Mazzotta_1a9436cd9fb21be3c72ba1b7c085e597
Giancarlo Mazzotta

Giancarlo Mazzotta – Il Sindaco di Carmiano, importante esponente salentino di Forza Italia, dopo il punto massimo di esposizione mediatica nella puntata di TR News Talk dove si è ritrovato inconsapevolmente a tu per tu in diretta con Antonio Tesoro, ha deciso di spegnere i riflettori intorno al suo Gruppo. Questo però non significa che l’interesse per l’US Lecce sia calato. Vuole soltanto percorrere la strada che porta all’offerta reale in silenzio, senza far rumore. Anche se, essendo un personaggio pubblico abbastanza in vista, è difficile mantenere la massima discrezione. Secondo voci che circolano (che non trovano per ora ufficialità) nel caso in cui dovesse essere questa la trattativa finale, potrebbe dare il proprio contributo alla causa anche il senatore Vincenzo Barba che non ha nascosto il suo interesse palesandolo in più situazioni. Nel progetto di valorizzazione della squadra che ha in mente Giancarlo Mazzotta avrebbe un ruolo di primo piano l’ex Direttore del settore giovanile giallorosso Matteo Lauriola, artefice delle operazioni più importanti negli anni in cui ha prestato la sua opera nel Lecce.

Savino Tesoro
Savino Tesoro

Iscrizione al campionato di Lega Pro – Le ore passano in modo inesorabile; il tempo non può essere fermato e si avvicinano i giorni caldi delle scadenze più importanti. La paura dei tifosi rappresentata dalla mancata iscrizione al prossimo campionato di Lega Pro appare infondata per due motivi. Savino Tesoro ha garantito che nonostante il suo disinteresse a proseguire non lascerebbe mai nei guai una piazza di cui è innamorato. E poi, fino alla prima data di scadenza, siamo certi che il Lecce avrà il suo nuovo Presidente (con o senza i Tesoro).

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.