Tempo di lettura: 1 minuto

Savino Tesoro dito in fronteLECCE – In maniera lenta, sotto traccia e silenziosa sembra muoversi qualcosa per la cessione dell’U.S. Lecce, club messo in vendita già dal mese di febbraio dalla famiglia Tesoro. Sembra essere concreta, in queste ultime ore, l’ipotesi dell’interessamento di una cordata composta da tre imprenditori romani e dal salentino, Enrico Tundo. Attore protagonista della probabile trattativa sarebbe l’avvocato Saverio Sticchi Damiani, legale di fiducia della società con interessi professionali a Roma, grazie ai quali  avrebbe agganciato la cordata residente nella capitale. Ancora nulla è dato per certo, ma l’inizio della prossima settimana potrebbe essere il momento adatto per un appuntamento tra le due parti, con il patron Savino Tesoro che sembra essere ben predisposto all’incontro. Entro il 30 giugno la squadra dovrà essere iscritta al campionato di Lega Pro e ancora tutto è in “forse”: i tifosi attendono con ansia buone nuove, con la speranza che questa sia la volta giusta. “Ai posteri l’ardua sentenza”, come diceva qualcuno.

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.