Tempo di lettura: 2 minuti
mit-e1430397031195
M.ITT.I.CO

Prime azioni concrete per il progetto M.ITT.I.CO! – Azioni di valorizzazione e promozione dei prodotti ittici per lo sviluppo di nuovi mercati e l’informazione, promosso dalla Provincia di Lecce (Capofila) con la Città metropolitana di Bari, Provincia di BAT e le Province di Brindisi, Foggia e Taranto.

Dopo la presentazione ufficiale dei giorni scorsi a Bari, domani, sabato 16 maggio, a Gallipoli e a Castro, si terranno i primi due seminari informativi con i pescatori, uno per l’Area Lecce Jonico e l’altro per l’area Lecce Adriatico. In particolare, il primo incontro si terrà alle ore 10, nella sede della Cooperativa Armatori Jonica, in via De Vita 6 a Gallipoli, il secondo inizierà alle ore 16, nella sede del GAC Adriatico Salentino, in via Fratelli Bandiera a Castro.

Organizzati per approfondire gli standard qualitativi del pesce azzurro e le politiche di qualità, i seminari, della durata di due ore ciascuno, sono rivolti a pescatori, operatori, imprenditori, addetti alle imprese di pesca e di trasformazione, e saranno tenuti dalla biologa Gabriella De Candia. All’incontro pomeridiano a Castro parteciperà anche Giuseppe Scordella, consulente esperto M.ITT.I.CO! per la Provincia di Lecce (Capofila di Progetto).

Con questi incontri formativi si vuole diffondere l’importanza di una politica di qualità della filiera; informare sulle diverse tipologie di standard di certificazione; supportare gli operatori locali nella partecipazione attiva alle politiche di qualità; fornire assistenza tecnica e informazioni utili agli operatori; stimolare il perseguimento di buone pratiche.

Finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito della Misura 3.4 “Sviluppo di nuovi mercati e campagne rivolte ai consumatori”, il progetto “M.ITT.I.CO!” punta alla valorizzazione del pesce locale fresco e trasformato, con particolare attenzione ai più giovani ed ai medici di base.

Tra le attività previste nei prossimi mesi anche nel territorio salentino: la distribuzione di una guida per il consumatore in eventi di piazza e presso gli ambulatori dei medici di base e dei pediatri; incontri didattici nelle scuole con la distribuzione del fumetto con l’avventura di Giulietto, mascotte di progetto; un villaggio mobile a Porto Cesareo con info, foto, giochi e simulazione del mercato del pesce e altro ancora.

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.