Tempo di lettura: 3 minuti

Logo_CONI_2014LECCE – Tutto in onore dello sport. Il Coni di Lecce organizza una grande Festa dello sport riservata agli alunni delle scuole primarie di Lecce e provincia. La manifestazione, denominata “Sport per gioco”, si svolgerà sabato prossimo 16 maggio all’interno della Villa comunale.

Dalle 10.00 alle 12.00, gli esperti formati dal Coni, che da anni operano all’interno degli Istituti scolastici per diffondere l’alfabetizzazione motoria, coadiuvati da tecnici federali, supporteranno i bambini delle scolaresche che hanno risposto positivamente all’invito del Coni, facendoli cimentare in percorsi motori e prove pratiche di discipline sportive, in gruppi da 15/20. Infatti, all’interno della Villa, saranno presenti anche diversi stand allestiti da Federazioni e Discipline associate, che promuoveranno la loro attività nel modo più coinvolgente: facendola provare a chi ne ha voglia.

In particolare, ci si potrà confrontare con l’atletica leggera, la ginnastica ritmica e artistica, la pallacanestro, la pesistica, il rugby, la scherma (nel pomeriggio), l’orienteering e gli scacchi. Presenti anche stand informativi sulla pesca subacquea e le attività subacquee, gli sport paralimpici e l’Educamp, il campus estivo multidisciplinare del Coni che ripartirà l’8 giugno a Campoverde.

La Festa sarà anche l’occasione giusta per celebrare in maniera adeguata la conclusione del Progetto regionale “S.B.A.M.” (acronimo di Sport, Benessere, Alimentazione, Mobilità a scuola) che negli ultimi tre anni ha coinvolto oltre 2600 alunni di 49 scuole primarie salentine, impegnandoli sia nella pratica dell’attività motoria, che nella formazione per migliorare il proprio stile di vita attraverso una corretta alimentazione e gli spostamenti casa-scuola a piedi o in bici quale forma quotidiana di buon esercizio fisico. In Villa saranno presenti anche due Gazebi informativi delle Masserie Didattiche e dell’Assessorato regionale alla Mobilità, partner del progetto insieme alla ASL che si è occupata di corretta alimentazione.

Per il momento le scuole che hanno aderito sono: le primarie degli Istituti Comprensivi di Carmiano e Magliano, Collepasso e Tuglie, Presicce e Acquarica del Capo; “S. Giuseppe da Copertino” di Copertino; “Alighieri-Diaz”, “Cesare Battisti”, “Ammirato-Falcone” e IV Circolo di Lecce; la primaria di Novoli; il Polo 2 “Carducci” di Taurisano”; la primaria del comprensivo Polo 1 “Soz” e il Polo 2 “Carrisi” di Trepuzzi; la “Diaz”  di Vernole con la primaria di Strudà, per un totale di circa 800 alunni presenti. La Festa è aperta, comunque, a tutti i bambini dai 6 ai 10 anni che si presenteranno alla Villa accompagnati dai genitori, che potranno accreditarsi al momento per essere coperti dall’assicurazione garantita dal Coni.

Finita la Festa coi bambini, nel pomeriggio la giornata di sport continuerà (dalle 16.00) con l’apertura degli stand delle Federazioni e Discipline e con un Forum (ore 18.00) sui corretti stili di vita a cui interverranno:

Antonio Caiuli – Valori dello sport e doping

Lorena Tondi – Corretti stili di vita e corretta alimentazione

Alessandro Lomonaco – Impiantistica Sportiva

Daniela Maggi – Educare allo sport e ai corretti stili di vita

Angelo Tornese – Il corpo e….

Fabio Massari – L’esperienza del Progetto SBAM

Dario Colella – I bisogni della persona e l’offerta di sport

Coordinerà il Delegato del Coni Point Lecce, Antonio Pascali. La manifestazione ha il Patrocinio del Comune di Lecce.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.