Tempo di lettura: 2 minuti

Orienteering consultingLECCE – Domani pomeriggio, alle ore 18:00, si terrà a Lecce la presentazione del percorso formativo “Leader si diventa” presso il Best Western Hotel Leone di Messapia. L’appuntamento è curato da Daniela Pagano, fondatrice di Orienteering Consulting, Executive Coach ICF con una consolidata esperienza di consulenza in contesti aziendali multinazionali e della Pubblica Amministrazione a Roma e Milano.

L’innovazione introdotta da Orienteering Consulting nel Salento e che differenzia il percorso formativo è senz’altro rappresentata dalla contaminazione della metodologia didattica del training con le tecniche del coaching, consentendo a chi partecipa di generare responsabilità, motivazione e impegno nel raggiungere un risultato.

Attraverso il percorso i consulenti orienteering vogliano accompagnare imprenditori, manager, docenti a sviluppare competenze per ottenere elevate performance per sé e la propria azienda; trasformare eventi critici in sfide; identificare stili di conduzione opportuni per creare squadre vincenti orientate al business.Orinteering consulting logo

Durante la stessa giornata o durante le giornate successive è prevista la possibilità di prenotare una sessione di coaching individuale gratuita. Per maggiori informazioni, per registrarsi all’evento (a numero chiuso) oppure per prenotare una sessione individuale gratuita: Daniela Pagano, contatto diretto 339/5947719. www.orienteeringconsulting.com – www.facebook.com/OrienteeringHR

Abbiamo intervistato proprio la dottoressa Daniela Pagano, executive coach ICF e fondatrice di Orienteering Consulting per meglio chiarire cosa si celi dietro tali termini e metodologie.
Si parla tanto di coaching in questo periodo, è diventata quasi una moda. Quali sono gli elementi caratterizzanti dei suoi percorsi?

Daniela Pagano - Orienteering Consulting
Daniela Pagano – Orienteering Consulting

“I percorsi formativi di Orienteering Consulting uniscono alla metodologia didattica del training le tecniche del coaching. La scuola di coaching da cui provengo propone un metodo che consente agli individui e alle aziende di sperimentare modelli che possono aprire spazi nuovi di azione verso risultati extra-ordinari”.

Come mai ha scelto il tema della leadership?
“Con questo percorso vorrei far sperimentare un altro modo di vedere la leadership. La prima e più importante decisione che un leader deve assumere è senz’altro quella di essere al servizio degli altri, senza questa caratteristica la capacità di decidere è fortemente compromessa”.

Quali sono le tecniche che utilizza per consentire al Cliente di effettuare la transizione verso l’obiettivo desiderato?
“L’obiettivo del Coaching Individuale è quello di accompagnare chiunque abbia ruoli decisionali in un processo di apprendimento finalizzato all’individuazione della sua visione, al riconoscimento dei comportamenti inefficaci e allo sviluppo di nuove abilità e competenze. Attraverso l’utilizzo di domande e feedback, il Coach accompagna il Coachee (manager, dirigente, imprenditore, individuo) nella scoperta di nuove possibilità di azione che gli permettano di creare il proprio futuro. In sintesi, il percorso di coaching genera motivazione e impegno”.

Chi e perché dovrebbe partecipare al suo evento di domani?
“Può partecipare chiunque voglia generare un cambiamento, chi è aperto a nuove possibilità, chi vuole mettere in discussione i propri modelli mentali, chi vuole intraprendere sfide, chi vuole acquisire fiducia nell’esprimere il proprio ruolo nella società, in famiglia e nel lavoro”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.