Tempo di lettura: 1 minuto

La tecnoclogia è in continua evoluzione senza mai fermarsi. Messenger, l’app ufficiale di Facebook, consentirà agli utenti di fare videochiamate, proprio come Skype. Lo ha annunciato la società fondata da Mark Zuckerberg precisando che il servizio è disponibile negli Stati Uniti, in Canada, in Gran Bretagna, in Francia e in un’altra dozzina di Paesi ma per ora non in Italia.

Funziona sia per gli utenti iOS di Apple e sia per gli utenti Android di Google che potranno chiamarsi tra di loro. Secondo le stime di Facebook, il servizio di messaggistica vanta 600 milioni di utenti nel mondo.  Ed è già un succeso: ci sono state un milione di videochiamate in due giorni.

«Siamo molto contenti del risultato», ha detto a Mashable Stan Chudnovsky, responsabile del prodotto per Facebook Messenger. Il dato indica un buon inizio per la funzione, soprattutto considerando che gli utenti attivi di Messenger sono 600 milioni e che il servizio non è ancora disponibile a livello globale. Un risultato in linea con quello delle chiamate via Voip -cioè quelle che sfruttano la connessione a internet – che Facebook ha introdotto su Messenger un anno fa e che già rappresenta il 10% di tutte le chiamate Voip nel mondo, secondo dati rilasciati dallo stesso social network.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.