Tempo di lettura: 1 minuto

Camilli foto 3Fabrizio Camilli, candidato di Forza Italia per le prossime elezioni regionali, esprime a mezzo stampa la sua solidarietà ad Adriana Poli Bortone, alla quale è stata indirizzata una lettera minatoria nella quale viene chiesto il ritiro della sua candidatura.

“Apprendo dal Quotidiano di Puglia dell’atto intimidatorio ai danni della senatrice Poli Bortone ma le dico di andare avanti perché questo è il chiaro segnale che siamo presenti e condivisi dall’elettorato della provincia di Lecce. La nostra azione politica si differenzia e risulterà vincitrice nei confronti del comunismo di Vendola e degli avventurieri della lista che fa capo a Raffaele Fitto. Io, da candidato di Forza Italia, rivendico onestà intellettuale e coerenza per il mio partito e per la nostra coalizione intera“, conclude Camilli.

 

Nota – Questo comunicato è stato pubblicato integralmente così come è giunto in Redazione . Pertanto questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di “Leccezionale”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.