Tempo di lettura: 1 minuto
Davide Leopizzi
Davide Leopizzi

SPECCHIA – Palazzo Coluccia, a Specchia, ha ospitato ieri la prima tappa di Hyperbòrea, il viaggio che l’artista salentino Davide Leopizzi affronterà in sella alla sua Vespa PX125 del 1982 e che lo porterà dal Capo di Leuca fino a Capo Nord per concludersi infine a Riga, in Lettonia. Dopo la partenza dal suo paese, Parabita, Davide percorrerà la litoranea salentina fino al Capo di Leuca per poi cominciare la sua risalita lungo tutto il Vecchio Continente. Percorsi pochi chilometri, Davide ha effettuato la sua prima sosta a Palazzo Coluccia. Ha qui incontrato la stampa, il pubblico e tutti quanti coloro che hanno voluto salutarlo ed augurargli un in bocca al lupo per la sua incredibile ed avventurosa impresa. Inoltre, è stato possibile ammirare una sua creazione, un piccolo antipasto delle installazioni artistiche che realizzerà nelle tante soste del suo viaggio su due ruote fino al “profondo” Nord-Europa. Non si tratta di una tappa casuale: alla conclusione del viaggio, dopo la prima mostra prevista al Kaņepes Kultūras Centrs di Riga, proprio Palazzo Coluccia e Specchia ospiteranno a partire da fine agosto la prima delle esposizioni italiane dedicate ad Hyperbòrea.

Hyperbòrea è un progetto di Davide Leopizzi supportato da Fondazione Piaggio, Puglia Promozione, Ambasciata Lettone a Roma, Riga City Council, Ambasciata Italiana a Oslo, Accademia di Belle Arti della Lettonia, Forum Austriaco di Cultura di Roma e Provincia di Lecce. Per ulteriori informazioni sul progetto Hyperbòrea: www.davideleopizzi.com

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.