Tempo di lettura: 2 minuti

gallipoli caveseGALLIPOLI (di G.De Pandis)– A quattro turni dalla fine del campionato il Gallipoli si appresta ad ospitare la Cavese in una partita che sarà condizionata da importanti defezioni in entrambe le compagini. Tante assenze condizioneranno le scelte di mister Benedetto Mangiapane. La rosa giallorossa è ridotta all’osso dalle squalifiche di Di Maira (bloccato per tre turni dal giudice sportivo per l’espulsione seguita al fischio finale della gara di Vallo della Lucania), Rosato (punito con il cartellino rosso per doppia ammonizione la scorsa domenica) e Legari (recidiva in ammonizione). Lo schieramento jonico sarà inedito soprattutto in difesa, reparto ancora orfano di Paolo Rizzo, dove la probabile coppia centrale potrebbe essere formata da Cornacchia e Lorusso, a loro volta coadiuvati da due tra i giovani terzini Gigante (fresco di convocazione nell’under 19 di Serie D), Berteina e Levanto. A centrocampo, recuperato l’altro under Mariano, la solita colonna Mbida sarà la sicurezza, affiancata dalle sliding doors sulle corsie esterne offensive tra le frecce Mingiano, Negro e Canzoneri. In attacco, con Mangiapane pronto alla probabile staffetta con Santonocito, il croato Mihael Sopcic cercherà di bissare in casa il primo gol stagionale realizzato sette giorni fa in casa della Gelbison.

Non se la passa meglio la Cavese, alle prese con la squalifica di ben quattro turni del bomber De Rosa, capocannoniere del Girone H con 23 reti, accompagnate dagli stop ad Ausiello e Lucchese. I tre provvedimenti del giudice sportivo si vanno poi ad accumulare alle defezioni di Marzullo, Pugliese e Schina, non convocati da mister Agovino per questa trasferta salentina. Nonostante le assenze, la Cavese ha l’obbligo di inseguire l’obiettivo play-off, raggiungibile ancora aritmeticamente dati i cinque punti di distacco dalla quinta classificata Brindisi. Al “Bianco” I biancoazzurri saranno seguiti dai propri tifosi, infatti, la trasferta per i supporters cavesi sarà libera, nella settimana del ricordo di Catello Mari, ex difensore e bandiera della Cavese scomparso nove anni fa.

I 19 convocati per la partita di domani, con fischio d’inizio alle ore 15.00:

PORTIERI Costantino (’94), Gabrieli

DIFENSORI Berteina (’95), Cornacchia, Gigante (’96), Levanto (’94), Lorusso, Mauro, G.Rizzo

CENTROCAMPISTI Filoni (’96), Marangon, Mariano (’95), Mbida, Sansò (’96), Santonocito

ATTACCANTI Canzoneri (’95), Mingiano (’95), Negro (’95), Sopcic

Sarà Federico Di Giovanni della sezione di Brescia a dirigere Gallipoli-Cavese, incontro valido per la trentunesima giornata del Girone H. I suoi assistenti, invece, saranno Massimo Miccoli, della sezione di Lanciano, e Francesco Ciancaglini, della sezione di Vasto.

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.