Tempo di lettura: 1 minuto

M.G. Alemanno in gara-1Bene così: si è chiusa nel migliore l’avventura della salentina Maria Grazia Alemanno ai Campionati Europei di pesistica che si sono svolti a Tbilis, in Georgia. L’atleta tesserata per l’ASD Body’s Training di Copertino è stata l’ultima azzurra della squadra femminile a gareggiare, ieri pomeriggio, nella categoria 69kg.

Ottima la performance, la migliore della sua carriera internazionale nei Campionati Europei sia in termini di piazzamento (nona posizione), sia in termini di chilogrammi sollevati complessivamente: 202, con record personale ed italiano eguagliato.

Nello strappo Maria Grazia, alla quinta partecipazione negli Europei Seniores, ha impiegato due prove per sollevare gli 89 kg chiesti in ingresso, per poi realizzare un’alzata con 91 kg sul bilanciere e classificarsi così nona. Due validi e un nullo anche nello slancio, chiuso al decimo posto: buono l’ingresso a 109 kg e il passaggio a 111 kg, è poi arrivato l’errore in terza prova con 113 kg sul bilanciere.

Il titolo europeo è andato alla bielorussa Sazanavetz con 250 kg di totale, davanti alla russa Kondrashova (235 kg di totale) e all’ turca Ibrahimli (233 kg).

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.