Tempo di lettura: 2 minuti

arbore LECCE – Lecce si prepara a godersi la straordinaria ed originale vena artistica di Renzo Arbore, conosciuta peraltro in tutto il mondo, che non avrebbe bisogno di superflui commenti e noiose presentazioni. Per non parlare del suo impegno e della sensibilità sociale, note al grande pubblico attraverso l’opera prestata a favore della Lega del Filo d’Oro. L’evento è stato organizzato in occasione dei cinquant’anni di carriera e dell’uscita del nuovo disco “…e pensare che dovevo fare il dentista…”. Si tratta di un coinvolgente spettacolo di oltre due ore di musica e nuove gag. Ad accompagnare Arbore sarà l’Orchestra Italiana, interamente composta da grandi solisti del proprio strumento musicale.

Foggiano di nascita ma napoletano d’adozione, Arbore negli anni ha di fatto esercitato il ruolo di ambasciatore della Puglia nel mondo. Amato dal pubblico per il suo tratto bonario e popolare, si distingue però anche per la sua inconfondibile ironia a volte simpaticamente irridente, a dimostrazione di intelligenza e vivacità artistiche mai sopite.

Tutte queste sue eccellenti qualità hanno avuto piena e totale esaltazione e consacrazione esattamente trent’anni fa, grazie allo strepitoso successo televisivo avuto con l’indimenticabile e divertentissima trasmissione messa in onda in seconda serata su Rai Due “Indietro tutta”, della quale è impossibile non ricordare gli sketch con Nino Frassica, Mario Marenco e tanti altri artisti di fama nazionale.

Uomo di teatro e di televisione, lo show-man pugliese è capace di vestire i panni di artista poliedricamente adattabile ad ogni situazione, con particolari doti d’improvvisazione. Ha forte nel suo Dna la formazione culturale e artistica della scuola napoletana. Ed è proprio con la ormai storica Orchestra Italiana che sta proseguendo la sua attività con concerti nei teatri, auditorium e piazze di tutto il mondo. Con un tour invece solo italiano, partito a marzo, girerà lungo tutto lo Stivale, da Nord a Sud. Il repertorio è quello arcinoto della melodica, struggente e coinvolgente canzone napoletana interpretata insieme a 15 talentuosissimi musicisti.

L’appuntamento con lo spettacolo a Lecce è previsto per dopodomani, venerdì 10 aprile, al Teatro Politeama Greco con inizio alle ore 21:00. I biglietti per i settori PALCO e LOGGIONE sono disponibili presso la biglietteria del teatro, in via XXV Luglio, a Lecce – Tel. 0832.241468 ed on-line sul sito www.politeamagreco.it

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.