Tempo di lettura: 1 minuto

In Italia è una Primavera che stenta ad arrivare. Nelle ultime ore il tempo è peggiorato per l’arrivo di una perturbazione dalla Spagna, dopo una breve tregua di inizio settimana a partire da mercoledì il nostro Paese sarà alla prese con una nuova fase di maltempo dovuta a due perturbazioni, una in risalita dalla penisola iberica e l’altra in discesa dall’Europa settentrionale. Sono queste, in sostanza, le previsioni meteo per i prossimi giorni.

Domani, spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo, ci sarà “nuvolosità variabile e irregolare su gran parte dell’Italia con schiarite più ampie al Centronord e nubi più insistenti nelle regioni meridionali. Sarà ancora possibile qualche debole precipitazione isolata al Sud e nelle zone interne del Lazio. I venti saranno in attenuazione ovunque e le temperature in aumento”.

Martedì, tra la sera e la notte, ci sarà “un marcato peggioramento prima al Sud e nelle Isole, poi anche nelle regioni centrali e su quelle di Nordovest con piogge in intensificazione. Venti di Scirocco in generale rinforzo su tutti i mari, temperature in lieve aumento sul medio Adriatico e al Sud, spiegano i metereologi. Da “mercoledì -aggiungono- avremo maltempo su gran parte dell’Italia, con piogge su quasi tutte le regioni, risulteranno più intense e diffuse al Nord, sul medio e basso Tirreno e sul basso Adriatico. Sarà una giornata con venti da forti a burrascosi sul mare Adriatico, sul mar Ionio, sul basso Tirreno e al Sud”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.