Tempo di lettura: 1 minuto
Michele Rizzi - Alternativa Comunista
Michele Rizzi – Alternativa Comunista

LECCE – Il candidato Presidente della Regione Puglia per Alternativa comunista, Michele Rizzi, interviene sull’emergenza fitosanitaria legata al propagarsi della Xylella fastidiosa nelle campagne del Salento. Ecco le dichiarazioni rilasciate: “Il batterio killer comunemente chiamato Xylella fastidiosa sta distruggendo le coltivazioni di ulivo del Salento, a partire dalla zona di Gallipoli. Intere coltivazioni stanno per essere estirpate per evitare il protrarsi dell’infezione ad altre coltivazioni. Riteniamo assurdo che debbano essere i piccoli coltivatori a pagare l’espianto degli alberi infetti, aggiungendo al danno della mancata produzione anche la beffa di dover pagare questa operazione. Non vorremmo inoltre che dietro questa calamità si possano annidare – ha poi proseguito Rizzi – anche gli interessi delle multinazionali farmaceutiche e biotecnologiche per piazzare al momento opportuno delle specie OGM batterio e chimico resistenti oltre a quelli della speculazione immobiliare pronta ad accaparrarsi terreni interi per costruirci residence e quant’altro. La ricerca scientifica pubblica va implementata, così come vanno sostenuti i piccoli agricoltori per evitare nuove sciagure come questa che mettono sul lastrico intere famiglie oltre che distruggere piante ultracentenarie dello splendido paesaggio salentino”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.