Tempo di lettura: 1 minuto

Parole della Memoria 2015LECCE – Si apre stasera, alle ore 21:00, nel Cineteatro DB d’Essai di Lecce, con l’opera Questa casa non è un albergo, l’edizione straordinaria 2015 della nota rassegna teatrale in vernacolo Le Parole della Memoria, promossa dal Centro Studi Raffaele Protopapa, con il patrocinio della Provincia di Lecce, della Regione Puglia e del Comune di Lecce. Ad interpretare l’opera di Gianfranco Protopapa saranno gli attori Riccardo Riccardi, Catiuscia Quarta, Lela D’Amato, Eugenio Guagnano, Riccardo Martella. La scenografia è a cura di Lorena Palmisano.

Quest’anno il cartellone della storica rassegna teatrale, nata nel 1996, propone sei spettacoli per tutti i gusti, interpretati con professionalità e passione da sei compagnie amatoriali del territorio provinciale che si alterneranno ogni giovedì, da oggi e fino al prossimo 23 aprile. Da quasi vent’anni, l’associazione Protopapa con questo ciclo di spettacoli cerca di rivalutare e diffondere le tradizioni e la cultura del “teatro minore” salentino.

La rassegna teatrale proseguirà il 19 marzo con La Scommessa”–“Sempre Trìtici, due atti unici di William Fiorentino, il 26 marzo con Parenti… Serpenti a cura di Livio De Carlo, il 9 aprile con Lassadìcane di Stefania Semeraro a cura di Pierpaolo Buzza, il 16 aprile con Le fuggitive di Pierre Palmade e Christophe Duthuron, a cura di Stefano Marciano.

Le Parole della Memoria” si chiuderà quindi il 23 aprile con lo spettacolo Scafazzamendola ‘Ssunta In Cielo di Maria Rosaria Luceri, a cura di Gianfranco Protopapa, con il noto trio comico Ciceri e Tria.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.