Tempo di lettura: 2 minuti

europa-league1Notte importante per il calcio italiano: le cinque squadre impegnate in Europa League, Fiorentina, Inter, Napoli, Torino e Roma, si sono tutte qualificate per gli ottavi di finale.

IL “FRANCHI” IN FESTA – La Fiorentina batte il Tottenham 2-0 e stacca, meritatamente, il biglietto per gli ottavi di finale di Europa League. Forti dell’1-1 portato via dal “White Hart Lane”, i viola di Montella, soffrono nel primo tempo in cui gli “spurs” spingono alla ricerca del gol, ma poi diventano padroni del campo nella ripresa, realizzanzo l’uno-due vincente con Super Mario Gomez e l’egiziano Salah. Un risultato che poteva essere più roboante se gli attaccanti gigliati non avesserro fallito almeno un paio di palle-gol.

INTER-CELTIC 1-0 – L’Inter centra la qualificazione agli ottavi di Europa League: dopo il 3-3 in Scozia, a San Siro contro il Celtic decide un bolide di Guarin all’88’. Il Celtic ha giocato in 10 dal 36′ del primo tempo per l’espulsione per doppia ammonizione di Van Dijk.

ATHLETIC BILBAO-TORINO 2-3 – Il Torino, con una meritata vittoria per 3-2 sull’Athletic Bilbao, compie l’impresa e si qualifica agli ottavi di finale di Europa League. La squadra di Ventura si esalta nella bolgia del San Mames e passa subito in vantaggio con Quagliarella su rigore, dopo un fallo in area su Vives. Nel finale del primo tempo gli spagnoli pareggiano con una bellissima rete di Iraola su assist di Benat, ma prima dell’intervallo c’è ancora spazio per la rete decisiva di Maxi Lopez, che di testa realizza il suo terzo gol nella doppia sfida contro l’Atletico Bilbao. Nella ripresa il Toro ha con Maxi Lopez la palla della qualificazione ma la sbaglia e allora si scatenano i padroni di casa, che prima colpiscono un palo con Williams e poi pareggiano con De Marcos. I granata non demordono e con Darmian, su cross di El Kaddouri, segnano il gol che vale la qualificazione.

TRABZONSPOR-NAPOLI 4-0 – Il Napoli si qualifica per gli ottavi di finale di Europa League. Dopo la roboante vittoria dell’andata in Turchia per 4-0, gli uomini di Benitez chiudono la pratica Trabzonspor con l’1-0 del San Paolo firmato da De Guzman al 19′.

FEYENOORD-ROMA 1-2 – La Roma si sbarazza della “pariggite” e a Rotterdam batte 2-1 il Feyenoord, qualificandosi agli ottavi di finale di Europa League. Un piccolo “miracolo” per i giallorossi, bloccati sull’1-1 all’andata e presentatisi in Olanda con le incertezze del campionato. E invece stavolta Totti e compagni centrano l’obiettivo, restando in corsa nella rassegna continentale con il gol decisivo di Gervinho e nonostante l’inciviltà del pubblico locale. Privo di Balzaretti, Castan, Strootman, Ibarbo, Maicon, Garcia opta per un centrocampo esperto con Keita e De Rossi, spedendo in panchina, un po’ a sorpresa, Nainngolan. Iturbe è recuperato ma siede tra le riserve, il tridente offensivo e’ composto da Ljajic, Totti e Gervinho.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.