Tempo di lettura: 3 minuti

gallipoliGALLIPOLI (di G. De Pandis) – Invertire la rotta per godere di una meritata tranquillità alla vigilia di un ciclo di ferro. Il Gallipoli cerca l’acuto che potrebbe permettere un grande passo in avanti nella spasmodica ricerca di chiudere il discorso salvezza; allo stadio “Antonio Bianco” arriverà il San Severo, compagine che occupa la zona play-out della graduatoria e che sulle rive dello Jonio verrà per continuare l’inseguimento al dodicesimo posto, piazza che varrebbe la permanenza senza gli spareggi.

Avversari– Il San Severo non sarà la squadra che all’andata ha dato sul campo il primo dispiacere al Gallo di Sergio Volturo, poi ovviato dalla vittoria a tavolino succeduta allo schieramento del difensore Campanella da parte della compagine foggiana. La parabola dei giallo-granata sembra ripercorrere quella annuale del Gallipoli, con un fallimento scongiurato nello scorso dicembre dopo il ritiro delle dimissioni del presidente Dell’Aquila seguite dall’ingresso in società di nuovi investitori. Il salvataggio è stato poi il preludio di un buon calciomercato, condotto con l’intento di giocarsi fino alla fine le chances-salvezza. La rosa dauna è stata puntellata con molti arrivi soprattutto nella batteria degli under: i terzini Roberto Fulco (1995, dal Catanzaro), Federico Gallo (1995, dall’Entella via Novese) e Lorenzo Rolli (1995 ex Agnonese) daranno più scelte al mister Severo De Felice insieme all’ultimo arrivato Angelo Gregorio, 24enne che solo quest’anno, in forza al Romagna Centro nella prima parte della stagione, è sceso in D dopo tanti anni in Lega Pro spesi tra Pontedera e Teramo; a centrocampo sono arrivati Francesco Fonzino, under ex Taranto, e Ciro Favetta, classe 1994 proveniente dalla Frattese. Il colpaccio del mercato dicembrino è però stato l’attaccante Lorenzo Cinque, elemento cresciuto nella Lazio (una presenza in Europa League coi capitolini) proveniente dal Servette (Serie B svizzera). Cinque andrà a rinfoltire un buon reparto offensivo che può contare anche sul sanseverese Andrea Florio, su Andrea Cammarota e sui nuovi giovani Alessandro Molino (scuola Varese) e Ambrogio Sorriso (2 gol con la maglia della Puteolana nella prima parte di campionato).

negro gallipoli
Mattia Negro

Rientri e squalifiche– Il rientro in campo di Lorenzo Legari e Raffaele Rosato, assenti a Sarno per squalifica, fa il pari con le assenze, sempre per motivi disciplinari di Luca Santonocito e Alessandro Lorusso; il centrocampista lombardo sconterà il turno di stop dopo il cartellino rosso rimediato allo “Squitieri” e il difensore nato a Fasano non farà parte della retroguardia giallorossa per recidiva in ammonizione. Sulla sponda sanseverese mancherà il portiere William Carotenuto, squalificato dopo l’ammonizione nella gara vinta contro la Gelbison. Fa parte della lista dei convocati anche Mattia Negro, al rientro dopo i problemi alla costola; l’ala gallipolina sarebbe un’arma importante, anche a partita in corso, nell’economia dell’eventuale 4-2-3-1 che l’allenatore-giocatore Mangiapane potrebbe sfoderare. Oltre agli squalificati, non ci saranno Cortese, Valentini e Perron, in differenziato per buona parte di questa settimana.

Il precedente– L’incrocio tra giallorossi e giallo-granata al “Bianco” ha un solo precedente, datato 7 aprile 2013, valevole per il campionato di Eccellenza Pugliese 2012-2013. Sul sintetico dell’impianto salentino il Gallo s’impose per 1-0 grazie alla rete del brasiliano Aragao. Quel successo bilanciò la sconfitta dell’andata, coi padroni di casa vittoriosi per 2-0 con doppietta di Cesareo. L’ultimo precedente è stato quello giocato al centro sportivo “San Pio” di Bari, a causa della squalifica dello stadio “Ricciardelli” di San Severo, quando il 2-0 dei giallo-granata, caratterizzato dai gol di Cammarota e Mailardo, fu cancellato e convertito in 0-3 a tavolino per gli jonici a seguito del caso-Campanella.

Sono ventidue i convocati di mister Benedetto Mangiapane per la gara con il San Severo:

  • PORTIERI Costantino (’94), Gabrieli.
  • DIFENSORI Berteina (’95), Cornacchia, Gigante (’96), Levanto (’95), Mauro, G. Rizzo, P. Rizzo, Rosato, Vitali (’96).
  • CENTROCAMPISTI Girotto (’97), Legari, Marangon, Mariano (’95), Mbida, Portaccio (’96).
  • ATTACCANTI Di Maira (’94), Leone (’96), Mingiano (’95), Negro (’95), Sopcic.

Gallipoli-San Severo, incontro valido per la sesta giornata di ritorno del Girone H, sarà diretto da Davide Moriconi della sezione di Roma 2 a dirigere. I suoi assistenti saranno Giuseppe Catalano della sezione di Rossano (CS) e Dario Cucumo della sezione di Cosenza.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.