Tempo di lettura: 3 minuti
Pisacane-Centonze (foto L. D'Angelo)
Pisacane-Centonze (foto L. D’Angelo)

CASARANO – Arriva per l’automobilistico salentino l’appuntamento tradizionale con i riconoscimenti per gli esponenti di maggior rilievo. Domani, alle ore 18:00, nel Teatro Sociale di Fasano si svolgerà la cerimonia di premiazione del Campionato Interregionale Rallies&Velocità, serie organizzata dalle Delegazioni Aci Sport di Basilicata Molise e Puglia e che nel 2014 ha celebrato il suo 25esimo anno di disputa. Nel corso della serata a cui prenderanno parte tra gli altri il Presidente dell’Automobile Club d’Italia, Ing. Angelo Sticchi Damiani ed i vertici delle federazioni automobilistiche di Albania, Bosnia e Montenegro, saranno consegnati i riconoscimenti istituzionali per le discipline Rally, Velocità, Regolarità e Slalom a tutti coloro che si sono maggiormente messi in luce a suon di risultati in questo campionato, nonché una serie di premi speciali alle eccellenze individuali, di squadra e ai giovani più promettenti.

Per quanto riguarda la classifica del settore Rally, c’è da registrare l’ennesimo trionfo della Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team che con i suoi equipaggi si è confermata fra i maggiori protagonisti del campionato conquistando il titolo di miglior scuderia, l’ottavo, (il quarto consecutivo) in una storia di successi iniziata nel 1992. Una vittoria maturata grazie agli ottimi piazzamenti ottenuti dal leccese Ivan Pisacane e dal ruffanese Francesco Rizzello che sono riusciti nell’ordine a conquistare il secondo e il terzo gradino del podio assoluto. Per Pisacane che ha affrontato la stagione dividendo l’abitacolo della Renault Clio con Roberto De Maria e con Andrea Centonze, si tratta del sesto titolo di vice campione che si aggiunge ai quattro allori assoluti conquistati tra il 2001 e il 2012. Rizzello che invece in ambito Interregionale ha corso con Fernando Sorano sulla Peugeot 207, ha centrato il suo quarto podio assoluto dopo il tris di secondi posti colti nelle ultime due edizioni e nel 2010. Per entrambi i piloti, il rilevante piazzamento nella classifica generale è coinciso con il successo nella rispettiva coppa di classe: Pisacane ha vinto per la nona volta la N3 mentre Rizzello si è confermato per il terzo anno consecutivo il miglior interprete tra le Super 2000.

Rizzello-Sorano (foto L. D'Angelo)
Rizzello-Sorano (foto L. D’Angelo)

Altre soddisfazioni per i colori Casarano Rally Team sono arrivate anche dall’aradeino Marco Apollonio che dopo essersi imposto negli ultimi due anni in A5, ha vinto la coppa riservata alla classe N1, dal magliese Salvatore Ascalone che si è fatto valere in classe A7 e dal driver di Salve, Albino Pepe che dopo aver conquistato nel 2013 la vittoria nella classe S6 del settore Slalom ha marcato con il proprio sigillo la classe N4 nel settore rally.

Ma ad impreziosire ulteriormente la ricca bacheca di successi che ripaga il marcato impegno del team presieduto e diretto da Pierpaolo Carra, c’è anche il prestigioso riconoscimento di miglior giovane del campionato che porta la firma di Guglielmo De Nuzzo che si è aggiudicato il titolo riservato agli Under 23. Il diciannovenne casaranese succede così al molisano Giuseppe Testa che ha ricevuto lo stesso riconoscimento dodici mesi fa e che quest’anno affronterà, grazie al supporto di Aci Team Italia, un programma di sei gare nel Campionato del Mondo Rally WRC3.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.