Tempo di lettura: 2 minuti

gallipoli mangiapane francavillaGALLIPOLI (di G.De Pandis) – Il debutto di Mangiapane in panchina non sarà di certo tra i più facili. La prima partita da allenatore dell’ex capitano del Lamezia non è di certo un impegno abbordabile: il Gallo andrà a Sarno in una partita contro una delle squadre più in forma di questo campionato.

I campani di mister Vitter ora occupano il settimo posto dopo la vittoria nella scorsa giornata in casa del Pomigliano. A una prima fase di campionato così così, con la squadra granata intenta a navigare nelle zone medio-basse della classifica, è seguito un fondamentale cambio di marcia alla fine del girone d’andata che dapprima ha portato la Sarnese in zone più nobili della classifica e poi l’ha stabilizzata. Questo bel quadro di rendimento contrasta un po’ con il digiuno di vittorie che la squadra campana continua ad avere tra le mura amiche dello stadio “Felice Squitieri”: l’ultimo successo casalingo della compagine di Vitter risale all’exploit con la Cavese alla tredicesima giornata. Nelle successive cinque occasioni, solo due punti in cassa, frutto degli altrettanti pareggi raccolti contro Bisceglie e Monopoli, a fronte dei passaggi a vuoto contro Brindisi e Gelbison. Nonostante l’esiguo distacco dei granata dalla zona play-off (distanziata di soli quattro punti), l’obiettivo rimane prima di tutto quello della salvezza matematica. Per la partita di domani, con il solo Iovene indisponibile, l’allenatore ex Savoia poggerà il suo scacchiere sull’ariete offensivo Maggio, 7 gol in stagione.

I giallorossi, partiti in giornata alla volta di Sarno, dovranno sopperire all’assenza di due elementi importanti come capitan Lorenzo Legari e Raffaele Rosato, entrambi bloccati per recidiva in ammonizione. Oltre ai due squalificati, non ci saranno Valentini, Cortese (in differenziato) e Negro (alle prese con il recupero dall’infortunio); sul fronte recuperati invece si rivedono Mauro e Levanto. Mangiapane cercherà di invertire il brutto trend di un Gallo che in trasferta troppo spesso mantiene la cresta bassa, con quattro sconfitte consecutive succedute all’ultimo punto lontano dal “Bianco” che risale al 3-3 di Manfredonia della dodicesima giornata.

La gara Sarnese – Gallipoli, valida per la ventiduesima giornata del campionato interregionale di Serie D – Girone H, sarà diretta dal signor Francesco Cosso della sezione Aia di Reggio Calabria. Il direttore di gara sarà coadiuvato dagli assistenti Gaetano Sciammarella di Paola e Francesco Zangara di Catanzaro.

I ventuno convocati di mister Mangiapane per la partita contro la Sarnese, con fischio d’inizio alle ore 14:30.

PORTIERI: Costantino (’94), Gabrieli.

DIFENSORI: Berteina (’95), Cornacchia, Gigante (’96), Levanto (’94), Lorusso, Mauro, G.Rizzo (’94), P. Rizzo, Vitali (’96).

CENTROCAMPISTI: Marangon, Mariano (’95), Mbida, Perron, Portaccio (’96), Santonocito.

ATTACCANTI: Di Maira (’94), Leone (’96), Mingiano (’95), Sopcic.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.