Tempo di lettura: 4 minuti

Pagani stadioLECCE (di Italo Aromolo) – Paragonata al grande almanacco del calcio, la storia di Paganese-Lecce è poco più che un libro per bambini di poche pagine. Si registra infatti un solo, recentissimo precedente tra le due squadre, risalente nell’ultimo campionato Lega Pro Prima Divisione-Girone B. Era il 13 febbraio 2013 quando allo stadio “Torre” il fanalino di coda Lecce, da poco affidato alla guida tecnica di Franco Lerda, superò per 1-0 la Paganese di mister Agenore Maurizi, conquistando la prima vittoria del campionato dopo 1 pareggio e 5 sconfitte. Autore del gol vittoria fu il franco-maliano Abdou Doumbia, che a pochi minuti dalla fine iniziava la sua personalissima relazione stagionale con i montanti della porta avversaria: l’ex San Marino – subentrato a Tommaso Bellazzini, incappato intanto nel grave infortunio che ne avrebbe pregiudicato la stagione – ribadiva in rete un suo tiro da fuori area che aveva impattato la traversa della porta difesa da Volturo. Per la gioia dei 25 tifosi giunti dal Salento, gli stessi che, pochi mesi, dopo si videro ratificare un paradossale provvedimento di D.A.SPO. per aver presenziato a quella partita: capo d’accusa era stato il mancato possesso della Tessera del Tifoso, nonostante i supporters fossero stati autorizzati ad accedere alle tribune dell’impianto campano dalle stesse Forze dell’Ordine, previo regolare (e avvenuto) acquisto del biglietto.

Sono ben tre gli ex della gara che si disputerà questa sera al “Torre”, tutti probabilissimi titolari. Insieme al portiere veterano Vincenzo Marruocco, cresciuto nel settore giovanile del Lecce e attuale estremo campano, si distinguono due giovani leve che hanno fatto inversione di tappa proprio nell’ultima sessione di calciomercato: il terzino destro Nicolò Donida, ceduto in Campania dopo le mediocri prestazioni con la maglia giallorossa, e l’ala panamense Eric Herrera, nuovo fuoco dell’attacco di mister Bollini con il curriculum azzurrostellato di 3 reti e 2 assist.

paganese calcio logoTra i (pochi) doppi ex del passato, spiccano il centrocampista albanese Ledian Memushaj, consacratosi a Carpi dopo le positive esperienze a Pagani (2009/’10) e Lecce (2012/’13), l’attaccante brasiliano Babù, che dopo l’exploit leccese nella massima serie (2004-’07) si è accasato in Campania a 33 anni (5 presenze nella stagione 2012/’13) e l’ex direttore sportivo salentino Guido Angelozzi, che nella sua carriera da calciatore giocò un anno nel club azzurrostellato (1975/’76) conseguendo il suo record personale di reti, pari a 5.

Andando ancora più indietro nel tempo, anche il leccese doc Roberto Miggiano ha militato il entrambe le squadre: bandiera difensiva del Lecce di fine anni ’80, l’ex tecnico del Viareggio ha allenato la formazione campana nel 2008, guidandola ad una sofferta salvezza nel campionato di Serie C1 dopo esser subentrato in corso d’opera ad Andrea Chiappini.

Riproponiamo il tabellino dell’unico precedente tra Lecce e Paganese e, di seguito, i principali giocatori e/o allenatori che hanno militato sia nel Lecce che nella Paganese:

TABELLINO : Paganese-Lecce 0-1, 13 ottobre 2013

Paganese: Volturo, Pepe, Perrotta, Toppan, Franco (42 st Panariello), Meola, Iraci, Velardi, Novothny (27 st Cioffi), Martinovic, Deli (14 st Lanteri). A disp: Ruocco, Monopoli, Amelio, Tortora. Allenatore: Maurizi.

Lecce: Perucchini, D’Ambrosio, Vinetot, Amodio, Diniz, Martinez, Salvi (16 st Papini), Sacilotto (30 st Zigoni), Beretta, Bellazzini (7 pt Doumbia), Lopez. A disp: Bleve, Sales, Bencivenga, Parfait. Allenatore: Lerda.

Marcatore: 36 st Doumbia. Ammoniti: 5 st Diniz, 13 st Amodio, 15 st Iraci, 19 st Martinez, 51 st Toppan. Recupero: 4 min pt, 6 min st. Arbitro: Saverio Pelagatti di Arezzo. Assistenti: Mauro Galetto di Rovigo e Giovanni Baccini di Conegliano.

I DOPPI EX:

  • Pietro Santin, allenatore del Lecce nelle stagioni 1978/’79 e 1986/’87 e allenatore della Paganese nella stagione 2000/’01.
  • Roberto Miggiano, difensore delle giovanili del Lecce e della prima squadra del Lecce tra il 1987 e il 1990 e allenatore della Paganese nel 2008.
  • Guido Angelozzi, centrocampista della Paganese nella stagione 1975/’76 e direttore sportivo del Lecce tra il 2005 e il 2009.
  • Babù, attaccante del Lecce tra il 2004 e il 2007 e attaccante della Paganese nel 2013.
  • Vincenzo Marruocco, portiere delle giovanili del Lecce e attuale portiere della Paganese.
  • Giancarlo Malcore, attaccante delle giovanili del Lecce e della prima squadra del Lecce nella stagione 2012/’13 e attaccante della Paganese fino a gennaio 2015.
  • Nicolò Donida, difensore del Lecce dal 2014 fino a gennaio 2015 e attuale difensore della Paganese.
  • Giuseppe Caccavallo, attaccante del Lecce nella stagione 2005/’06 e attaccante della Paganese dal 2014 fino a gennaio 2015.
  • Ledian Memushaj, centrocampista della Paganese nella stagione 2009/’10 e centrocampista del Lecce tra il 2012 e il 2014.

Eric Herrera, attuale attaccante del Lecce e attaccante della Paganese dal 2014 a gennaio 2015.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.