Tempo di lettura: 2 minuti

bandiera LecceLECCE (di Massimiliano Cassone) – Esiste il giornalismo fatto da giornalisti che amano la verità e sopportano sacrifici immani per “stare” sulla notizia e per non bucarla. Ci sono poi blog, social, siti (non testate giornalistiche regolarmente iscritte) che fanno delle ipotesi e della fantasia le basi sulle quali costruire una notizia non vera che diventa in seguito virale e si trasforma,lettore dopo lettore, in verità assoluta. E da qui nascono dibattiti, discussioni, litigi e calunnie… quello che succede sul web ormai è degno dei peggiori bar di Caracas tanto per citare una nota pubblicità. Poi ci sono anche profili facebook che smaniano dalla voglia di voler far credere a tutto il mondo che loro conoscono le notizie prima dei giornalisti che chiamano col dispregiativo di giornalai.

Quello che sta succedendo in queste ore a Lecce è inverosimile. Tutti sono a conoscenza di tutto e l’ipotesi surreale di acquisto dell’Us Lecce da parte di una cordata guidata da Claudio Lotito imperversa tra le tesi più fantasiose. C’è chi scrive che siccome Cordella, ormai ex D.S. dell’Honved, ha rescisso il contratto, dovrebbe sbarcare a Lecce con Fabrizio Miccoli che passerebbe dal rettangolo verde a quello della scrivania facendo il Presidente con Claudio Lotito Patron. Il presidente della Lazio, infatti avrebbe ceduto le quote della Salernitana a Mezzaroma per acquisire il pacchetto azionario della famiglia Tesoro.

Fantacalcio, fanta manager calcio aggiungiamo.

Eppure basterebbe aspettare le 10 e 45 di oggi per ascoltare le parole di Savino Tesoro e capirne di più, e per provare ad immaginare il futuro del Lecce.

La squadra giallorossa fa gola a tanti anche se poi non hanno “tanti” soldi per rilevarla.

Abbiate pazienza e se amate la maglia giallorossa stringetevi intorno ad essa. Venerdì si gioca a Pagani, solo quello conta.

Il futuro sarà affrontato, arriverà qualcun altro, non abbiate fretta.

Il Lecce resisterà… il Lecce esisterà (sempre).

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.