Tempo di lettura: 2 minuti
10967307_10204395774266958_78225082_o
Il Lecce di Bollini al “Via del Mare”

LECCE (di Carmen Tommasi) – Mentre il futuro societario del Lecce è pericolosamente in bilico, la squadra continua a preparare in una settimana difficile, senza il suo capitano Fabrizio Miccoli che sta riflettendo sul suo futuro, la delicata trasferta in casa della Paganese di venerdì sera alle 20:45. Alle ore 11:30 Papini e soci, dopo essersi trattenuti a lungo in sala stampa a visionare alcuni video agli ordini di mister Alberto Bollini e del suo staff, sono scesi in campo e con un pallone a testa hanno dato inizio al riscaldamento atletico: palla al piede e al via  alla seduta del mattino. L’ultimo a scendere in campo è stato il deluso e amareggiato diesse Antonio Tesoro (per la dura contestazione di domenica scorsa, nel match casalingo con il Savoia, della Curva Nord) che, come di consueto, ha seguito in panchina, in compagnia del team manager Francesco Lillo, la seduta di lavoro dei giallorossi.
 
LE INDICAZIONI – Spazio, poi, a delle esercitazioni tattiche in cui il tecnico 48enne di Poggio Rusco continua ad insistere con il suo marchio di fabbrica, il 4-3-3. “Ragazzi, se non trovate la giocata giusta datela a Filipe. Veloci, accorciate e fate gol. Quelli davanti devono essere attivi”: così l’ex vice Edy Reja alla sua squadra. L’allenatore giallorosso non perde di vista per un solo momento il nuovo arrivato Embalo: “Carlos, hai capito il movimento?” e, infine, verso tutti “Aggredite gli spazi e fate gol”.

LE FORMAZIONI – Da una parte c’erano: Caglioni in porta, in difesa Beduschi, Pascali, Vinetot e Di Chiara, Sacilotto, Filipe Gomes e Toscano in mediana, tridente d’attacco composto da Embalo, Moriero e Gustavo. Gli altri erano con il baby Chironi in porta; Mannini Diniz, Abruzzese e Lopez; Salvi, Papini, Bogliacino; Lepore, Moscardelli, Herrera.

VINETOT IN GRUPPO – Si sono allenati in differenziato Abdou Doumbia e Jacopo Manconi, mentre il francese Kevin Vinetot, dopo aver saltato le ultime due partite per infortunio, è ritornato a lavorare con il resto del gruppo. Ancora assente il terzino di Arnesano Stefano Pino, bloccato da uno stato influenzale. A pomeriggio appuntamento alle ore 16:00, sempre al “Via del Mare”, per continuare a preparare l’anticipo di campionato valido per la sesta giornata di ritorno del girone C di Lega Pro Unica.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.