Tempo di lettura: 3 minuti
quaranta Gallipoli
Mister Raffaele Quaranta

MONOPOLI- Il Gallipoli cede ancora il passo lontano dal “Bianco”: a Monopoli, i padroni di casa regolano per 2-0 i giallorossi con due reti entrambe nel primo tempo. Il passaggio a vuoto dello stadio “Veneziani” ora fa scricchiolare la panchina di mister Raffaele Quaranta, a secco di vittorie dalla partita con il Pomigliano, unico successo della sua gestione in un gennaio importante per il rilancio del Gallo. Pochi allarmi, in attesa della partita tra Scafatese e Grottaglie prevista per mercoledì, sul piano della classifica: il successo dell’Arzanese sul San Severo, ha rilanciato le ambizioni play-out dei campani, rimescolando le compagini della zona rossa della classifica senza alcuna fuga in avanti ad alzare l’asticella.

La partita– Il Monopoli comincia con il piede premuto sull’acceleratore: al 6’ Gabrieli dice di no a Murano dopo un bel passaggio di Salvestroni ed all’8’ Pinto, dopo una bella discesa, tira alto. Il Gabbiano sente la difficoltà della squadra di Quaranta e sfiora il gol con il centrale Esposito, bravo a staccare di testa su corner di Manzo. Mangiapane, al rientro dal 1’, confeziona la reazione gallipolina con il solito gran calcio di punizione dalla distanza, ma Tognoni disinnesca la bomba scagliata dal numero 10 giallorosso toccando in corner. Al 18’ il vantaggio monopolitano: bel destro di Pinto che batte Gabrieli dopo la deviazione decisiva del palo. Il gol annichilisce il Gallo, che rischia di subire il bis di Salvestroni con un tiro dal limite di poco alto. Il raddoppio biancoverde però è soltanto rinviato: cross di Pinto e deviazione maldestra di Cornacchia che s’infila nella propria porta per il tripudio del “Veneziani”. Prima della fine del primo tempo il Gallipoli potrebbe accorciare le distanze, ma Mangiapane non insacca da buona posizione. La ripresa vede sempre il Monopoli con il pallino del gioco: Murano, in due minuti, getta al vento in tris due volte: prima una sua inzuccata coglie la traversa e poi, su cross di Pinto, il suo tiro va fuori. I giallorossi faticano a reagire, ed al 22’, quando il solito Mangiapane si presenta dalle parti di Tognoni, il portiere biancoverde chiude bene. Il match scorre fluido per i padroni di casa, il Gallo non si rende pericoloso più di tanto ed anzi è Gabrieli ad evitare il 3-0 con una parata di piede su D’Anna. Il Gallipoli ha bisogno di un riscatto, a Sarno tra sette giorni sarà difficile, ma bisogna giocarsi bene ogni occasione per raccogliere i tanto sospirati punti che porterebbero alla tranquillità.

Il tabellino

Monopoli-Gallipoli 2-0

Monopoli: Tognoni; Lubrano, Bitetti, Esposito (16′ st De Luisi), Castaldo, Laboragine (12′ st Gori), Difino, Salvestroni, Murano, Manzo (25′ st D’Anna), Pinto. A disp. Turi; Tagliente, Zizzi, El Kamch, Roncone, Aprile. All. Passiatore

Gallipoli: Gabrieli; Valentini (8′ st Gigante), Lorusso, Mbida (33′ st Marangon), Cornacchia, Rosato, Portaccio, Legari, Mingiano, Mangiapane, Cortese (8′ st Di Maira). A disp. Costantino; P. Rizzo, Mauro, Santonocito, G. Rizzo, Mariano. All. Quaranta

Marcatori: 18’Pinto, 26’ aut. Cornacchia

Ammoniti: Lorusso, Valentini, Laboragine, Mbida, Cornacchia, Rosato, Legari

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.