Tempo di lettura: 1 minuto

Stiamo costruendo “un mondo di orfani”: questa la forte e sentita denuncia di Papa Francesco, rilevando -nella catechesi all’Udienza Generale– che oggi “i padri sono troppo spesso assenti, non esercitano il loro ruolo educativo nella famiglia”. E ciò, lamenta il Papa, “accade anche nella comunità civile, le cui istituzioni hanno in qualche modo una responsabilità paterna verso i giovani, che a volte è trascurata o esercita male”. Così “i giovani sono lasciati orfani di maestri di cui fidarsi e di valori”. “Si ruba loro il cuore e non si da’ loro lavoro, vengono illusi dall’idolo denaro ma sono negate loro le vere ricchezze, aggiunge Francesco a braccio. Un allarme questo lanciato dal Papa sicuramente da apprezzare e da non sottovalutare.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.