Tempo di lettura: 2 minuti
Pagliari
Dino Pagliari, allenatore U.S. Lecce

LECCE (di Carmen Tommasi) – “L’errore fa parte del gioco, altrimenti il calcio non sarebbe così bello, ma dipende in quale zona del campo lo fai…”: così il tecnico Dino Pagliari ai suoi prima dell’inizio della seduta d’allenamento, la prima dopo la bella vittoria casalinga dei giallorossi di domenica, 2-0, contro il Matera di Gaetano Auteri. È ripresa sotto la pioggia la preparazione del Lecce al “Via del Mare” in vista della gara di sabato alle 19:30 allo stadio “Granillo” contro la Reggina, match valido per la quarta giornata di ritorno del girone C di Lega Pro Unica.

SORRISO PAGLIARI – È di buon umore l’allenatore giallorosso: prima di iniziare le prove tattiche ha scherzato simpaticamente con Davide Moscardelli e soci e rivolgendosi all’ex Bologna gli dice “Mosca, che ca..o ridi…”, con il successivo e imbrazzato sorriso del bomber barbuto. Poi, al via con il lavoro sui centrocampisti con l’ex Pisa a dare indicazioni a Sacilotto, Salvi, Filipe Gomes, Bogliacino, Carrozza, Herrera e Lepore (esercitazioni con la palla a cui hanno partecipato anche Della Rocca e Moscardelli).  Sembra che per il match di sabato con i calabresi i giallorossi potrebbero giocare ancora con il 4-3-3, così come è successo contro i lucani.

I CONSIGLI -“Eric fai gol (a Herrera, ndr)”, “Fili vai per vie centrali e non esterne, altrimenti potrebbe arrivare il difensore (a Filipe Gomes Ribeiro, ndr) e per finire “Andate a prendere gli avversari come avete fatto domenica”: questi sono solo alcuni dei suggerimenti del mister di Macerata a Carrozza e compagni. Solo lavoro atletico, invece, per i difensori Vinetot, Abruzzese, Di Chiara e per l’esterno di centrocampo Mannini che anche contro il Matera ha giocato come terzino destro (per la gara di sabato l’ex Samp è stato fermato per una giornata dal giudice sportivo). Nel pomeriggio appuntamento per la comitiva salentina alle ore 15:00 al “Via del Mare” per l’altra seduta di lavoro (e non più al “Comunale di Squinzano” come da programma).

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.