Tempo di lettura: 1 minuto
antonio tesoro
Antonio Tesoro, diesse U.S. Lecce

LECCE (di Car. Tom.) – Il diesse del Lecce Antonio Tesoro dalla scorsa settimana a Milano, dopo i quattro colpi di mercato in entrata (Eric Herrera, Gianluca Di Chiara, Andrea Beduschi e Tommaso Scuffia) sta cercando di definire alcuni movimenti in uscita con l’obiettivo di sfoltire la rosa, prima di far arrivare alla corte di mister Dino Pagliari altri elementi per rinforzare la squadra. Arrivi che dovrebbero riguardare tutti il reparto avanzato, con l’acquisto di almeno una punta di qualità. Il Lecce corteggia uno tra Pietro Arcidiacono del Martina Franca ed Andrea Raimondi dell’Unione Venezia, ma piacciono anche il trequartista Andrea Russotto, classe ’88, del Catanzaro (club da cui sono arrivati  in giallorosso in prestito con diritto di riscatto Scuffia e Di Chiara) e l’esterno d’attacco leccese Maikol Negro della Salernitana. Il salentino potrebbe arrivare in giallorosso in uno scambio con il gallipolino Alessandro Carrozza che si accaserebbe così a Salerno.

Bogliacino
Mariano Bogliacino, centrocampista U.S. Lecce

IN USCITA – Per Mariano Bogliacino c’è l’interesse dell’Aquila di Ercole De Nicola, ma il centrocampista uruguaiano, classe ’80, piace anche al Monza. L’ex Napoli, elemento di esperienza e di qualità per la rosa giallorossa, potrebbe quindi salutare il Salento anche a causa delle forte concorrenza in mediana (anche se il Lecce si priverà del giocatore solo alla presenza di un’offerta congrua). Mentre il terzino sinistro napoletano Erminio Rullo piace ad Ischia e Savoia. Sembra ormai vicinissimo a lasciare la maglia giallorossa anche un altro difensore, Nicolò Donida: l’ex Savona potrebbe accasarsi già dai prossimi giorni col Messina che è in pole sul Lumezzane per accaparrarsi il giocatore di Cremona.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.