Tempo di lettura: 3 minuti

Lecce-MateraLECCE (di Italo Aromolo) – Lo sciagurato Lecce di quest’anno ci ha abituato a fare la storia degli avversari. Ha subito il primo successo tra i professionisti della Lupa Roma, la prima vittoria del Martina Franca allo stadio “Via del Mare” ed i 3 punti più blasonati di sempre di una piccola realtà quale l’Ischia Isolaverde. Scongiuri a parte, l’imminente contesa con il Matera sembra offrire tutti i presupposti perché la (poco onorevole) tradizione continui. Nelle 9 gare di campionato disputate contro i lucani, infatti, la formazione giallorossa ha sempre portato a casa la vittoria, realizzando complessivamente 17 gol e subendo appena 3 reti.

I precedenti in campionato- Gigi De Canio sarebbe nato pochi mesi dopo quella data che, quasi profeticamente, mise per la prima volta a confronto le squadre che il tecnico materano avrebbe fatto brillare da calciatore (il Matera) e da allenatore (il Lecce): il 25 marzo del 1956, i salentini del tecnico leccese Carmelo Russo si imposero per 2-1 grazie alle reti di Carlo Lenci e Francesco Grazioli. Se il primo è l’unico precedente disputatosi in IV Serie, l’ultimo è il solo ad essere stato ospitato nel palcoscenico della Serie B: alla 12esima giornata del campionato 1979/’80, Bruno Mazzia guidava i giallorossi che passarono in vantaggio al 35esimo del primo tempo (rete di Sergio Magistrelli) e mantenevano il parziale fino alla fine delle ostilità. Nel mezzo, sul leitmotiv odierno, sette partite giocate nel storico, focoso e passionale Girone C della vecchia Serie C. Nella prima metà degli anni ’70, il Lecce falliva più e più volte il salto in Cadetteria (classificandosi per tre anni di fila al secondo posto) e il Matera arrancava nelle sabbie della bassa classifica in cerca di salvezza: il testa-coda del “Via del Mare” era un appuntamento fisso con i due punti per la compagine giallorossa. Tra i tanti successi, il più roboante è quello datato 25 febbraio 1973, quando l’undici di mister Giuseppe Corradi confezionò un secco 3-0 grazie alla doppietta di Giovanni Ferrari e al gol di Angelo Carella.

I precedenti in Coppa Italia- Tradizione completamente invertita nelle gare di Coppa Italia, nelle cui due uniche apparizioni il Matera vanta il ruolino di imbattuto e vincente. Al pareggio del 1973 (1-1 nella fase a gironi dell’edizione per i Semiprofessionisti) si aggiunge il recentissimo colpaccio che nello scorso ottobre la squadra di mister Gaetano Auteri mise a segno nella lotteria dei rigori. Fatali per i giallorossi furono gli errori dal dischetto di D’Ambrosio e Lopez. I 120 minuti si erano conclusi sul punteggio di 1-1, dopo che Doumbia aveva pareggiato il momentaneo vantaggio lucano di Di Noia (leggi qui).

precedenti Lecce-Matera

Calcio e storia: accadeva che… Di seguito, alcuni avvenimenti storici che si sono intrecciati con la prima sfida ufficiale tra Lecce e Matera (25 marzo 1956). Nel 1956, anno della prima sfida tra Lecce e Matera, accadeva che…

  • Tunisia e Marocco ottengono l’indipendenza dalla Francia.
  • Cortina d’Ampezzo ospita i Giochi Olimpici invernali.
  • L’Ungheria e la Polonia insorgono contro la dominazione sovietica.
  • In Italia, si svolge la prima seduta della Corte Costituzionale.
  • Affonda il transatlantico italiano “Andrea Doria” in pieno oceano Pacifico. 48 le vittime.
  • Fidel Castro sbarca a Cuba e dà inizio alla sovversione contro il regime locale.
  • Nascono Piero Chiambretti, Gerry Scotti, Bruno Giordano e Paolo Rossi.
Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.