Tempo di lettura: 1 minuto

2015-390x221La festa più attesa dell’ultimo dell’anno, almeno nelle aspettative, sarà a Matera, che in vista del 2019 festeggia già da Capitale europea e per i balli in piazza dell’ultimo dell’anno lancia la playlist “fai da te”, aperta ai suggerimenti di tutti i cittadini. E poi c’è Bologna, che non rinuncia al grande rogo del Vecchione, Palermo che punta sui talenti locali lanciati dai talent, Napoli, che saluta l’anno con il sound melodico di Gigi D’Alessio, Cagliari che organizza il Capodanno “diffuso”. Insomma, se a Natale siamo stati tutti a casa, perlopiù con i piedi sotto il tavolo, a Capodanno la festa è rigorosamente in piazza. E pazienza se i meteo di ogni dove insistono sull’arrivo dell’ondata di gelo, magari ci vorrà il colbacco, ma tocca uscire. Non solo a Matera, ma anche a Lecce dove fervono i preparativi per il 31 dicembre ormai alle porte.

I SASSI PROTAGONISTI – Nella città capitale europea della cultura 2019 il 2015 si aspetta in piazzetta Pascoli con due dj arrivati da Mons e Pilsen, le città che saranno capitali europee della cultura proprio nel 2015, che si alterneranno al materano Damiano Fragasso “per contaminare suoni e stili in una dimensione totalmente europea”. Tutti i materani e non solo sono chiamati a partecipare, anche mettendo bocca sulle scelte musicali visto che i brani della playlist, in stretta coerenza con la filosofia partecipativa e democratica di Matera 2019, sono sottoposti al voto popolare. Le urne sono ancora aperte, c’è tempo fino al 28.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.