Tempo di lettura: 1 minuto
Il peccato di eva
Concerto di beneficenza, la locandina

LECCE – È Natale, è quasi “Natale”, ed è bello vedere che, oltre al consumismo, esiste la bontà; notare e assistere alle iniziative benefiche, che tendono sempre a regalare un abbraccio, è un sollievo ai mille affanni che determinate tematiche ci procurano.

Questa sera al Politeama Greco alle ore 21.00 si terrà il concerto natalizio “Una stella su nel ciel” a cura del trio vocale salentino Il Peccato di Eva; Daniela Cataldi, Raffaella Roccasecca e Sara Augenti saranno coadiuvati da The King Band (Marcello Zappatore chitarrista, Alessio Gaballo bassista, Danilo Cacciatore tastierista, Giulio Rocca bassista). La serata vedrà sul palco numerosi artisti della musica non solo salentina ma nazionale e parliamo di Cesko from Après la classe, Sud Sound System e Ghetto Eden, sarà condotta da Daniele Interrante showman a tutto tondo che raggiunse la notorietà con il programma “Uomini e Donne”. Inoltre saranno presenti numerosi ospiti: Fulvio Palese, Michele Calogiuri, Damiano Mulino, Fayro, Giampaolo Morelli e Roberto Miceli di Party Rock Salento, Emanuele De Matteis, Antonio Rosato, Riccardo Capoccia e la danzatrice Federica Latorre.

Durante la serata saranno assegnati due premi speciali alla carriera a Guido Maria Ferilli (autore di “Un amore così grande”) e a Fernando Proce (RTL 102.5).

Il concerto è organizzato dall’Associazione “Il Peccato di Eva” con il patrocinio di Regione Puglia, Comune e Provincia di Lecce.

Sicuramente una bellissima serata resa perfetta dalla donazione benefica di parte dell’incasso al reparto di Oncoematologia dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce.

In tutto questo c’è un pizzico di “calcio”, c’è la partecipazione dell’US Lecce sempre presente nel sociale, infatti, saranno estratti, tra i presenti, un pallone, una tuta e una maglia della squadra giallorossa, offerti dalla famiglia Tesoro.

Ingresso 10 euro.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.