Tempo di lettura: 1 minuto
DSC_3321
Svicat, foto Tauro

La Svicat cade in quel di Reggio Calabria perdendo in modo netto ed inequivocabile per 39-7; i leoni verdi non riescono mai ad incidere e subiscono la supremazia calabrese. I padroni di casa ci mettono 40 minuti per mettere il sigillo sulla gara che termina con ben 6 mete. La Svicat racimola soltanto una meta con Pagliara che con un tocco magico all’ovale si smarca da due avversari e posa l’ovale oltre la linea bianca. La squadra di Peens rimane quarta in classifica e domenica prossima dovrà affrontare in casa, a Melendugno, la capolista Benevento.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.