Tempo di lettura: 1 minuto

Lerda, leccezionale.itLECCE (di Car. Tom.) – Franco Lerda è soddisfatto, sereno, fiducioso e visibilmente euforico per la secca vittoria dei suoi di 4-1 sul malcapitato Melfi di Leonardo Bitetto, tra le le sempre vincenti mura amiche del “Via del Mare”: “Dire che sapevamo che era difficile è riduttivo, perchè quella di oggi come partita –spiega l’ex Toro- è stata più dura di quella di domenica scorsa con il Benevento. A mio modo di vedere, il Melfi è stata la migliore squadra che abbiamo incontrato qui a Lecce in questo campionato”.

SQUADRA TOSTA –  La formazione avversaria è stata, quindi, una brutta gatta da pelare per i giallorossi: “Loro sono una squadra organizzata e difficile da superare, come dicono anche le stesse statistiche. Faccio i complimenti per questo ai miei ragazzi perché sono stati sempre squadra per tutta la partita e alla fine sono stati tutti molto bravi. Oggi abbiamo vinto una partita non facile e abbiamo fatto molto bene. Bogliacino? Aveva giocato qualche minuto nella gara in casa con il Barletta, è un giocatore che in mezzo al campo ci regala qualità ed il suo recupero è importante per noi”.

INFORTUNIO MICCOLI – Il tecnico giallorosso parla del forfait del capitano e continua ad analizzare la bella vittoria sui giallo-verdi: “Fabrizio ha avuto una ricaduta su un problema al flessore e nella seduta di ieri ha sentito fastidio. Oggi sul primo gol abbiamo commesso un errore e loro ci hanno fatto gol, ma siamo stati bravi a recuperare e poi abbiamo giocato un secondo tempo di notevole spessore. La  squadra mi é piaciuta, anche se su alcune ripartenze potevamo fare meglio. Abbiamo proposto tanti gol e abbiamo anche sbagliato un calcio di rigore, peccato, ma Gigi Della Rocca si rifarà alla prossima (sorride, ndr)”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.