Tempo di lettura: 1 minuto

sessoGli italiani sono stati bocciati a letto e proprio dalle donne. Sono infatti 13 milioni, cioè 2 su 3, le italiane insoddisfatte della loro vita sessuale. Il perchè? Rapporti inadeguati e troppo sporadici. Al contrario sono 11 milioni gli uomini che non si sento appagati a letto. Questa la fotografia scattata da una ricerca di Datanalysis, presentata all’11esimo congresso nazionale della Società italiana di andrologia medica e medicina della sessualità (Siams), appena concluso a Cagliari.

“I risultati dipingono uomini e donne con una consapevolezza diversa del benessere sessuale e di ciò che vorrebbero dai rapporti”, ha spiegato Mario Maggi, presidente della Siams e ordinario di Endocrinologia all’Università di Firenze. “Le donne oggi si rendono conto che un disturbo di lui  -ha continuato- può avere ripercussioni anche sul proprio benessere e vogliono cercare soluzioni: la disfunzione erettile, uno dei disturbi sessuali più comuni che spesso si associa ad anorgasmia nella partner, è ritenuta un problema della coppia da affrontare in due dal 57 per cento delle donne e appena il 22 per cento degli uomini. Colpisce, poi, la mancanza di dialogo: in caso di disfunzione erettile, il 20 per cento degli uomini non vuole parlarne affatto, mentre il 95 per cento delle donne ritiene sia un problema da affrontare. E c’è perfino un 25 per cento di uomini secondo cui e’ giusto che a trovare una soluzione sia soltanto lei”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.