Tempo di lettura: 1 minuto

Don Riccardo - Loredana MicatiLECCE (di Pierpaolo Sergio) – Una storia che affascina il lettore dalla prima all’ultima pagina. Il romanzo “Don Riccardo“, prima fatica letteraria della scrittrice Loredana Micati, analista di formazione della Società Psicoanalitica Italiana, è stato presentato ieri sera a Lecce nella libreria La Feltrinelli di via Templari. All’evento ha partecipato un nutrito numero di presenti che hanno seguito con attenzione ed interesse il racconto dell’autrice, nonché gli interventi di Rossella Galante Arditi che ha introdotto la psicoanalista misuratasi nella stesura della sua opera prima.

Una stesura durante la quale Loredana Micati è riuscita, come lei stessa stessa ha raccontato, a distaccarsi dal rigore professionale che contraddistingue quanti praticano la sua professione, permettendo alla scrittura di spaziare senza rigidi confini e consentendo quindi alla sua scrittura di snodare l’intera trama attraverso le 302 pagine del romanzo. Una storia ambientata in una Sicilia assai simile al Salento alla fine dell’Ottocento, ma che narra vicende alquanto attuali, fatte di intrighi familiari tutt’oggi riscontrabili nella società moderna.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.