Tempo di lettura: 1 minuto

10806996_738885919537058_1648914716_nLECCE – Scivola in casa la Svicat contro l’Amatori Catania. I ragazzi di Coach Peens perdono per 13-9 contro i siciliani che conquistano 4 punti contro il solo punto dei salentini.

PRIMO TEMPO – Esordio dal primo minuto per il neo acquisto Nicola Ciotolo; in terza linea Talal Rathore, Giuseppe Stano e Federico Brillantina, oggi in veste di capitano. Partono forte i siciliani che, dopo soli due minuti, conquistano tre punti dalla piazzola. La Svicat reagisce e poco dopo trova il pari grazie al destro di Coach Peens. La Svicat prova a spingere ma sono i biancorossi a realizzare la meta poco dopo la metà del primo tempo (Fabio Borina non sbaglia dalla piazzola). Sul 3-10 gli evergreen subiscono ancora un piazzato vincente di Borina e poi cambiano decisamente marcia, costringendo i siciliani ad una costante azione difensiva che frutta una meta tecnica sancita dal Sig.Salvi di L’Aquila. Peens non manca l’appuntamento coi due punti e risultato ora fissato sul 10-13. Il primo tempo si chiude con un altro piazzato vincente di Borina e quindi con il parziale di 10-16.

SECONDO TEMPO – La seconda frazione di gioco vede subito il il Catania a conquistare i tre punti dalla piazzola, ma sul 10-19 la Svicat reagisce con orgoglio trovando però solo tre punti con Gert Peens. Con il punteggio fissato sul 13-19, i salentini provano a trovare la meta decisiva ma i loro tentativi non trovano mai un esito positivo. Da segnalare l’ennesima prova maiuscola del pacchetto di mischia evergreen. Finisce dunque 13-19.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.