Tempo di lettura: 2 minuti

Moriero a CatanzaroLECCE (di Pierpaolo Sergio)- Rescissione consensuale del contratto tra il Catanzaro Calcio e Francesco Moriero. La sconfitta maturata ieri con la Salernitana, con i calabresi dapprima in vantaggio, poi fattisi rimontare e quindi superare dai campani (2-1) potrebbe esser stata fatale per l’allenatore leccese. Atroce destino il suo, visto che il benservito potrebbe a breve venir propinato all’ex golden boy del calcio salentino proprio la domenica prima della sfida che avrebbe dovuto vederlo tornare al “Via da Mare” da avversario in cerca di personali rivincite verso parte dell’ambiente e della stampa locale che lo aveva attaccato ferocemente per il disastroso avvio di stagione dello scorso campionato. Aspetta quel Lecce-Catanzaro fin dal giorno in cui vennero stilati i calendari del Girone C di Lega Unica Pro ma per il popolare e sempre amato “Checco” la sorte pare proprio stia riservando spesso amare beffe.

Che il suo rapporto con il club calabrese e con la tifoseria si sia pericolosamente incrinato lo dimostrano le polemiche e le proteste registrate nelle scorse settimane e culminate con la sconfitta al “Ceravolo” nel derby di Coppa Italia di Lega Pro col Cosenza. Un ko mal digerito dai supporters catanzaresi che non hanno perdonato al tecnico leccese di aver schierato le seconde linee per preservare i titolari per il solo campionato. Uno smacco poco gradito pure al presidente del club giallorosso delle Aquile, Cosentino, che stava vagliando la possibilità di attuare un cambio di guida tecnica. Una sorta di aut-aut è giunto per le ultime due gare del Catanzaro, culminate in un pareggio casalingo contro un Savoia ridotto in 9 uomini (1-1) e nella sconfitta allo stadio “Arechi“.

Rumors che giungono dalla Calabria vorrebbero parte dello spogliatoio in rivolta silenziosa contro Moriero, con alcuni “senatori” che avrebbero addirittura remato contro il tecnico. Una situazione esplosiva che non può certo proseguire, viste le ambizioni di promozione sventolate ai quattro venti in estate da parte della dirigenza catanzarese. Mentre si attende un comunicato stampa a breve da parte del club, per l’eventuale dopo-Moriero i nomi che circolano sono quelli di Carboni e di Galderisi.

Commenti
Articolo precedenteQuesta è Lecce
Articolo successivoA Leuca il MRS ha manifestato insieme a FdI e FI contro le Trivelle
Dal 1995 in redazioni televisive (Tele C 10, TV10, Top Video, Canale 8, Video Salento, TeleSalento e L'ATV) con conduzione di trasmissioni sportive, culturali, telegiornali (Studio10 News, 10 News, Tg8, VS Notizie) e trasmissioni sportive (Fuoricampo, Bomber, Replay, Leccezionale TV), politiche (elezioni e referendum), sociali (Telethon '97); programmi d'approfondimento e commenti di eventi sportivi. Carta stampata: Il Corriere del Mezzogiorno, LecceSera, Il Paese Nuovo, Espresso Sud, Città Magazine, Fuorigioco, L'Ora del Salento, Il GialloRosso. Web: dal 1999 al 2001 redattore per leccesette.it Nel 2002/'03 redattore de legiraffe.it Dal 2006 al 2009 direttore responsabile de “Il Picchio Magazine” Dal 2006 al 2021 direttore responsabile de “Il GialloRosso” edito dal Lecce Club CC; Dal 2006 al 2010 corrispondente dal “Via del Mare” per Italia 7 Gold per “Diretta Stadio” Dal 2012 opinionista fisso de “Palla prigioniera” su corrieresalentino.it e dal 2016 de "Cuore Giallorosso" su salentotelevision.it Dal 2012 addetto stampa delle associazioni “Noi Lecce” e "Passione Lecce" Dal 2013 direttore responsabile de leccezionale.it e conduttore di "Leccezionale TV" Dal 2021 conduttore di "Passione Lecce 1908" su salentotelevision.it Dal 2022 caporedattore di leccesette.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.