Tempo di lettura: 4 minuti

Joga-2LECCE – Un portale giornalistico interamente dedicato al settore giovanile italiano ed estero, un punto di riferimento per tutti coloro che sognano di diventare in futuro dei calciatori e, soprattutto, uno spazio approfondito su tutti gli aspetti calcistici ed extra che riguardano la formazione dei baby aspiranti campioni: ecco l’obiettivo di “Jogamenino.com”, una testata online appena nata fortemente voluta e “rincorsa” dai due difensori brasiliani Marcus Diniz e Fabiano Medina da Silva per dare spazio ad un settore spesso colpevolmente trascurato dagli addetti ai lavori stessi, dai mass media e da chi dovrebbe essere in sintonia con dei giovani talenti nel periodo più importante e delicato della loro crescita umana e professionale.

AMICI&SOCI – Fabiano e Marcus sono amici ormai da anni, dal lontano 2006. Un rapporto d’amicizia nato quasi per caso e coltivato negli anni. Le due belle e sorridenti mogli, Loredana e Gisele, sono diventate subito amiche e complici. In famiglia, con cibo e musica rigorosamente brasiliana si trascorre in serenità il tempo libero, e anche loro due hanno cullato insieme ai compagni l’idea di coccolare la loro passione calcistica nel progetto di far nascere, appunto, www.jogamenino.com. I due difensori sono molto simili: riservati, di poche parole e timidi, ma con lo stesso unico desiderio, quello di mettere a disposizione tutta la loro esperienza per chi un giorno spera di diventare come loro. “Nel 2006 quando facevo la primavera del Milan Ricardo Olivera, che all’epoca giocava in rossonero, mi ha portato in chiesa dove ho conosciuto Fabiano (quest’ultimo fa parte degli “Atleti di Cristo” e fatto della fede uno dei suoi scopi di vita, ndr) e per ironia del caso dopo alcuni mesi ci siamo ritrovati nel ritiro a Monza, proprio poco prima che lui venisse a giocare nel Lecce, ma non abbiamo mai giocato nella stessa squadra. Quando ci siamo rincontrati? Due anni fa proprio nel Salento, quando lui giocava, però, in Cina. Se sogno di fargli un assist per un gol? Mai dire mai nella vita”: così Diniz racconta con il sorriso sulle labbra il primo incontro con il connazionale e l’ormai “collega” di affari.

1002663_10152765879573467_5371521884663169856_nSPAZIO AI GIOVANI – La mission della testata online, nata nel mese di ottobre 2014 e regolarmente registrata al Registro del Tribunale della Stampa, come si legge nel “chi siamo” sul portale stesso ha “l’obiettivo primario di fare informazione approfondita e accurata, con una lente d’ingrandimento, sui settori giovanili più accreditati, e meno, d’Italia-esteri per dare spazio e far conoscere in maniera approfondita il mondo dei baby giocatori attraverso delle interviste ai direttori responsabili, agli allenatori, ai genitori, alla figura, se presente, del padre spirituale o educatore, ai calciatori stessi e a tutto il mondo che ruota attorno al calcio giovanile. A chi, staff medico e sanitario compresi, si prende cura di tutta la crescita e formazione dei giovani atleti, contesto scolastico in primis”. Un modo, quindi, di far conoscere a 360 gradi i vari settori giovanili, ma anche di entrare nelle piccole scuole calcio dove inizia il percorso dei giovani calciatori.

Diniz, leccezionale.itMARCUS DINIZ: “FATE COME ME, NON MOLLATE”“Penso che tutti noi abbiamo un sogno che inseguiamo da piccoli, il mio era quello di giocare al calcio, so fare solo questo, lo faccio da quando avevo 6 anni, ma penso che nel mio piccolo io ce l’ho fatta. Perché non c’è cosa più bella che mettersi le scarpe da calcio e sentire il profumo dell’erba in campo. Inseguite il vostro sogno sempre, qualsiasi esso sia”: questo il consiglio ai giovani calciatori, che si avvicinano con tutte le difficoltà di un’età difficile e di un mestiere in cui servono tanti sacrifici per diventare un calciatore professionista, del centrale giallorosso ex Milan.

FABIANO MEDINA: “TUTTI POSSONO FARCELA, CREDETECI”
Per arrivare a diventare un calciatore, soprattutto nella fase adolescenziale, serve tanta determinazione e i sacrifici da fare sono tanti soprattutto quando è difficile mantenersi anche economicamente, ma poi tutto è bellissimo. Jogamenino.com? Un’idea nata insieme al mio caro amico Marcus per dare coraggio ai ragazzini che inseguono un sogno e per dare loro lo spazio che meritano. Devono fare tanti sacrifici e le difficoltà sono infinite, ma il risultato a volte può essere assicurato. Corri menino verso il tuo sogno”: dichiara soddisfatto il basiliano che milita nel Martina Franca nel girone C di Lega Pro Unica, lo stesso del Lecce di Franco Lerda.

LE INFO – L’indirizzo è www.jogamenino.com: per collaborare attivamente con il portale nella veste di redattori sportivi per fare informazione sui settori giovanili di tutta la penisola italiana, ma anche esteri o per tradurre in portoghese il lavoro svolto rivolgetevi a: info@jogamenino.com.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.