Tempo di lettura: 2 minuti

Aversa-LecceLECCE (di Italo Aromolo) – Aversa Normanna-Lecce è una partita storica. L’unico precedente tra le due squadre, datato 6 novembre 1927, corrisponde infatti alla prima gara ufficiale disputata nella storia dall’Unione Sportiva Lecce, nata il 15 settembre dello stesso anno dalla fusione delle società minori Juventus e Gladiator.

Il calcio a Lecce esisteva già da una ventina d’anni nella forma di piccoli club dilettantistici che disputavano prevalentemente tornei regionali amichevoli: tra questi, la prima storica Sporting Club Lecce, nata nel 1908, e poi l’Avanguardia Lecce, il Lecce Football Club e appunto la Gladiator e la Juventus. Bisognerà però aspettare il 1927 perché, su disposizione da Roma che voleva che in ogni città si costituisse un’unica e forte società di calcio, questi sodalizi minori confluissero nell’unico contenitore chiamato Unione Sportiva Lecce. Per cui, se ufficiosamente si può far risalire la prima gara giocata da una squadra leccese al 10 aprile 1910 (Bari Football Club-Sporting Club Lecce 5-1), la prima volta che l’Unione Sportiva Lecce come la intendiamo e conosciamo oggi ha disputato una gara in via ufficiale ci riporta all’anno della sua nascita, vale a dire al 1927.

Era la prima giornata del campionato di Seconda Divisione del SudGirone C quando il Lecce giocava allo stadio “Rinascita” di Aversa contro la squadra della città, allora chiamata Aversana. La formazione salentina, che indossava ancora una divisa bianconera in onore dei colori del gonfalone del Comune (per il classico giallorosso bisognerà aspettare il 1929), si schierava così in campo: Gustavo Varola in porta; Bernardini; Camassa; Leone; Monaco; Ferrero; Tana; Rella; Meo; Fossati; Locatelli. L’allenatore era Felice Ferrero.

Dalla mostra Passione Lecce 105Il Lecce passava in vantaggio al 23° minuto del primo tempo con un gol di Francesco “Ciccio” Meo, che su assist di Domenico Locatelli realizzava di testa il primo gol della storia dell’U.S. Lecce. I padroni di casa trovavano il pari poco prima dello scadere della prima frazione con una rete di Chiariello: di lì non succedeva più nulla e la gara terminava 1-1. Le cronache del tempo parlano di un clima infuocato, surriscaldato dalle continue minacce ai giocatori del Lecce da parte del pubblico locale.

A fine campionato (appena 7 squadre partecipanti e 12 partite), il Lecce si classificava terzo con 16 punti, l’Aversana quinta con 9: entrambe le compagini venivano comunque ammesse in Prima Divisione per l’allargamento dei quadri voluto dalla Federazione.

Calcio e storia. Di seguito, alcuni avvenimenti storici che si sono intrecciati con il primo e unico precedente tra Lecce e Aversa (6 novembre 1927). Nel 1927, accadeva che…

  • Andava in onda negli Stati Uniti la prima trasmissione televisiva via cavo, con riprese dal vivo.
  • Charles Lindbergh compiva la prima traversata dell’Atlantico in aereo.
  • Nasceva il cinema sonoro (“Il cantante di Jazz” è il primo film parlato della storia).
  • Nasceva Joseph Ratzinger il 16 aprile.
  • In Italia nasceva l’OVRA, la polizia segreta del regime fascista.
Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.