Tempo di lettura: 1 minuto

scheda SalernitanaLECCE (di G. De Pandis)- Arriva il big-match del campionato, forse il più “temuto” dai tifosi del Lecce. I giallorossi, attesi dalla Salernitana nel catino infuocato dello stadio “Arechi”, saranno chiamati alla gara perfetta, contro un avversario che guida la classifica e che finora si ritrova ancora imbattuto assieme all’altra battistrada Benevento.

Gli uomini di mister Lerda, ancora orfani del duo di centrocampo titolare Salvi-Papini, punteranno ancora sulle geometrie di Filipe Gomes e sulla voglia di riscatto di Checco Lepore e Luis Gabriel Sacilotto, entrambi reduci da annate da dimenticare per svariati motivi. Davanti tornerà disponibile Fabrizio Miccoli, mentre sulla fascia sinistra arretrata rientrerà Walter Lopez dopo le due giornate di squalifica comminategli dopo l’espulsione di Messina.

La Salernitana, guidata dal tecnico italo-libico Leonardo Menichini, punterà tutto sulle proprie potenzialità offensive nonostante l’assenza di Denilson Gabionetta, fiore all’occhiello della campagna acquisti estiva operata dal d.s. Fabiani. L’allenatore ex Crotone scioglierà soltanto poche ore prima del match i dubbi riguardanti il suo assetto tattico. Rimane comunque favorito il 4-2-3-1, con Calil “falso nove”. A destare qualche incertezza è il rientro di Mendicino: l’attaccante scuola Lazio è pienamente arruolabile e magari si rivelerà utile a partita in corso.

Nella clip abbiamo sintetizzato e raccontato il cammino dei granata campani, miglior difesa del girone con 6 gol subiti (in coabitazione con Lecce e Benevento):

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.