Tempo di lettura: 1 minuto
images8O2KYR5U
Mezzaroma e Lotito, foto fonte web

Nelle scorse ore, in casa Salernitana, si vociferava di un possibile addio di Marco Mezzaroma  come co–patron. Prima sono arrivate le smentite dell’Avv. Gentile, legale del sodalizio granata, e sono seguite quelle di Lotito che attraverso il sito granatissimi.com ha detto stop ad ogni voce:

 “L’avvocato Gentile è un mio legale e ha chiarito la posizione riguardante queste voci assolutamente false. E poi Marco è mio cognato, abbiamo un ottimo rapporto. Ma quali divisioni e problemi, andiamo avanti così”.

Sulla lunga assenza del cognato ha detto: “Io e mio cognato non siamo disoccupati. Lui ha tante cose da fare. Ma venerdì con il Lecce sarà presente allo stadio insieme a me. L’ha detto lui e io lo confermo”.

Poi ha parlato del difficile impegno con il Lecce: “Dobbiamo essere in tanti per spingere la squadra alla vittoria. I tifosi devono assicurare il massimo sostegno, continuando a essere il dodicesimo uomo in campo. La squadra ha dimostrato di poter giocare alla pari contro tutte le avversarie. Bisogna continuare su questa strada nella speranza che il gruppo con spirito, lavoro e sacrificio riesca ad affermare quei valori e quelle qualità che ha per poter raggiungere l’obiettivo”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.